Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Sarri a SKY: “Continuiamo a lottare, campionato aperto grazie a noi”

“Forse abbiamo badato più alla fase difensiva che a quella offensiva”

Durante il post partita del match tra InterNapoli, a parlare ai microfoni di Sky Sport è stato Maurizio Sarri, allenatore del club partenopeo, che ha commentato il risultato della gara e la prestazione della squadra.

Ecco le sue parole:
“Noi dobbiamo continuare la corsa verso il nostro 101%. La squadra ha dato una risposta ad una brutta sconfitta ed ha fatto un’ottima prestazione, ha concesso pochissimo grazie ad una fase difensiva di alto livello. Nel corso della partita, prendendo il predominio territoriale abbiamo cominciato a creare, abbiamo sbagliato un paio di rigori in movimento, però questo può succedere. Quello che mi soddisfa è che venivamo da una gara in cui non avevamo difeso di squadra e oggi, invece l’abbiamo fatto. Noi dobbiamo continuare a fare il nostro poi se gli avversari riescono a fare meglio dobbiamo dargli il merito. Dobbiamo essere convinti di fare il nostro 101%. La prestazione dal punto di vista dell’attenzione che ha fatto la squadra stasera è la dimostrazione che la squadra con la testa è lì, altrimenti in una partita di questo livello non la puoi fare contro un Inter che questa sera ha fatto una buona partita. Ho sostituito Hamsik perchè in quel ruolo lì ho un altro buon giocatore e visto che il campo si era anche un pò aperto in quel momento della partita ho messo Zielinski che è un giocatore che quando si lancia può far male: era una sostituzione per sfruttare le caratteristiche di Piotr ma Marek stasera ha fatto una buona partita. La classifica degli ultimi sette anni dice che la Juventus è più forte. E’ forte come il Bayern in Germania o il PSG in Francia o come il Real Madrid e il Barcellona in Spagna e questi sono finiti da un mese: se questo è ancora aperto è solo merito nostro. Nel secondo tempo le due/tre palle gol decisive sono capitate sui piedi di Allan che non è uno specialista di queste situazioni e forse nella parte iniziale abbiamo pagato qualcosa legato al fatto che dopo la partita con la Roma abbiamo rivolto tanta attenzione alla fase difensiva e molto probabilmente eravamo più applicati alla fase difensiva che non a quella offensiva. Purtroppo quelle situazioni create nel secondo tempo le abbiamo sprecate”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania