Quantcast

Carlo Ancelotti Napoli
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti: “Con la Roma avevamo giocato meglio. Stasera rilassamento eccessivo, ma siamo stati efficaci! I tifosi…”

Ancelotti: “Con la Roma avevamo giocato meglio. Stasera rilassamento eccessivo, ma siamo stati efficaci! I tifosi…”

Al via la conferenza stampa dell’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, dopo la rotonda vittoria della sua squadra per 5 a 1 contro l’Empoli.
Queste le sue parole:

Abbiamo attaccato nonostante un calo di concentrazione? Sono d’accordo, la partita l’abbiamo iniziata bene e dopo il 2-0 c’è stato un rilassamento eccessivo in cui abbiamo perso il controllo. E’ stato così fino al 4-1, anche sul 3-1 la squadra faticava a recuperare palla. Non è stata una buona partita, l’Empoli ha giocato molto bene ma il risultato dice altro. Siamo stati concreti in avanti, sfruttando il buon momento degli attaccanti che hanno segnato”
Gioco in verticale e si va in porta con due-tre passaggi? Può essere arma con il PSG? “Sicuramente sì, è un’arma che si può sfruttare tanto più diventa migliore il recupero palla”
I cambi per dare equilibrio a centrocampo? L’aspetto positivo in vista del PSG? “E’ un avviso ai naviganti, dobbiamo difendere meglio ma in avanti siamo stati molto efficaci pur non avendo tantissime opportunità: abbiamo fatto cinque gol, per la mole di gioco fatta è un bottino esagerato. Con la Roma avevamo giocato meglio”
32mila al San Paolo? “Se la gente viene allo stadio, vuol dire che apprezza. I calciatori che tornano sotto la curva? Non vedo l’ora di arrivare allo stadio martedì, sarà un bel vedere”
“Il gruppo mi dà sicurezza e fiducia, il livello qualitativo è molto alto. La professionalità altrettanto, quelli che hanno giocato stasera l’hanno meritato: non sono qui a giudicare il collettivo, tutti hanno fatto ciò che potevano”

Il bottino medio fino alla fine del girone d’andata? “Vediamo ed aspettiamo, speriamo di tenere il passo delle avversarie”
Mertens ed il PSG? “E’ un momento prolifico per lui, dopo il Mondiale ha ritrovato condizione e la partita di martedì è un aspetto da tenere in considerazione”
Abbiamo vinto da grande squadra, con cinismo? Sono meno contento rispetto alla partita con la Roma, però martedì facciamo una grande partita”

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania