Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti in conferenza: ”Allan domani non gioca dall’inizio, come anche Ospina perché si è allenato poco”

Le parole di Carlo Ancelotti in conferenza stampa

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Sassuolo, in Coppa Italia. Ecco le sue dichiarazioni:

”Questione razzismo? Sembra che sia un problema del Napoli, invece è un problema del calcio italiano. Noi abbiamo vissuto questo momento a San Siro, non è stato un momento goliardiaco anzi di goliardiaco c’è davvero poco. Non abbiamo nessuna pretesa di decidere noi cosa fare, non c’è la necessità: c’è un protocollo che con l’Inter non è stato rispettato, e vogliamo che lo sia.”

Teme di perdere Allan? 

”No, non temo di perderlo. La volontà del club è di rimanere competitiva come negli ultimi anni. Nella valutazione del momento c’è solo la possibilità di un giocatore in prestito perché non vogliamo una rosa troppa larga per al gestione degli allenamenti. Allan domani non gioca dall’inizio perché aveva un permesso, come anche Ospina, che si è allenato poco.

Su Koulibaly

”Ha avuto vacanza, è tornato bene e domani giocherà. Ci sarà il ricorso per la squalifica per lui”

Napoli lasciato solo in questa battaglia razzismo? 

”No, c’è stata una sollevazione popolare. Il problema è saltato fuori. Non è un problema solo nostro, ma ci sentiamo coinvolti in questa campagna per migliorare la nostra Italia”

Che obiettivi hai per il 2019?

”Gli stessi dell’anno scorso. Ora inizia una competizione molto corta, con 5 partite la puoi vincere. Se facciamo bene si può puntare ad arrivare fino in fondo. Non la sottovalutiamo”

Milik potenzialmente è uno da 25 gol in campionato?

”Se avesse giocato di più avrebbe più gol, ma non cerchiamo quello. La gestione è quella di un giocatore fuori per due anni. Ha reagito però molto bene e sta trovando  sempre più convinzione e fiducia”

Sulla possibilità di vincere

”La società è destinata a crescere nel futuro, c’è tutto per migliorare. Quest’anno la campagna acquisti è stata incentrata su giovani come Meret, Fabian, Verdi, Younes destinati a crescere. Con loro ed alcuni acquisti in estate, si può migliorare”

Il giovane Gaetano convocato per domani, che idea s’è fatto di lui? 

”A Dimaro ha dimostrato ottime qualità, così come in primavera. E’ un giocatore offensivo, di qualità, di grande prospettiva”

Insigne ha margini di crescita?

”Di sicuro! Soprattutto sulla continuità, ha fatto molto bene nella prima parte, meno nella seconda a livello realizzativo ma ha dato il suo contributo. E’ tornato molto motivato. Domani gioca”

Le piace il formato della Coppa Italia? Altrove è diversa

”Negli ultimi anni è stata importante. Il format è accettabile, anche negli altri paesi rimane con partite dirette senza andata e ritorno, può andare bene”

C’è priorità nelle competizioni?

”No, anche perché non possiamo scegliere, dobbiamo essere pronti e lo saremo perché la rosa è competitiva”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania