Quantcast

Carlo Ancelotti Napoli
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti a SKY: “Abbiamo avuto poca intensità, mercoledì sarà un Napoli diverso”

“Dovevamo preoccuparci del Chievo”

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport per parlare della gara pareggiata contro il fanalino di coda Chievo per 0-0.

Ecco le sue parole:
“C’è da preoccuparsi nel sneso che dovevamo occuparcene prima. Deve servirci da lezione per la gara di mercoledì perché la Stella Rossa avrà un atteggiamento simile. Il problema è stata la poca intensità iniziale, solitamente ad inizio gara le squadre avversarie concedono qualche spazio in più. Abbiamo avuto più spazi nella prima parte e non ne abbiamo approfittate. La classifica la guarderemo alla fine del girone d’andata e faremo una valutazione. La posizione di Zielinski era voluta, lo volevo nella zona dei trequartisti. Non è un problema di movimento quanto di intensità, eravamo troppo blandi nella costruzione, nel recupero palla, nella finalizzazione. Questo ha permesso al Chievo di fare una partita completamente difensiva nella seconda parte, quando le abbiamo provate tutte. Non considero la mancanza di qualcuno ma l’atteggiamento iniziale, dovevamo comportarci diversamente. Non va messa la croce su qualcuno, soprattutto in TV. Ho già messo la croce su questa partita. Mercoledì sarà una partita simile ma il Napoli sarà diverso. Ci siamo preoccupati poco”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania