Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti a Dazn: “Era importante vincere. Mertens? c’è nel Napoli del futuro”

Le parole Carlo Ancelotti di al termine di Frosinone-Napoli

Le parole di Carli Ancelotti ai microfoni di Dazn al termine di Frosinone-Napoli: “La partita è stata buona ed era importante vincere e dare segnagli positivi. Ci mettiamo alle spalle questo periodo negativo. Siamo al secondo posto 80 punti e con un buon vantaggio sull’Inter. Abbiamo avuto tante occasioni, pali e traverse. Adesso vogliamo vincere le prossime 4 partite senza abbassare la guardia. Spesso è mancato concretizzare le nostre occasioni, anche oggi abbiamo avuto molte chance. Dobbiamo migliorare su questo”.

Mertens? Lo vedo sempre bene, anche quando gioca male. Dà tutto, lavora molto per la squadra, mi piace molto il suo atteggiamento, anche quando si arrabbia e non gioca. Complimenti a lui per aver raggiunto una leggenda come Maradona. Un professionista come lui se lo merita. Se ci sarà l’anno prossimo? Sì, è un giocatore importante per noi. Non solo per il campo ma per quello che trasmette alla squadra.

Younes? Non ha ancora la condizione ottimale, è normale perché è stato fuori a lungo. Ha mostrato quello che sa fare: è formidabile nell’uno contro uno. Sicuramente l’anno prossima sarà la stagione della consacrazione per lui”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più