Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Albiol: “Vogliamo provare a passare il turno. E sullo scudetto ecco cosa penso”

Ecco le parole di Albiol

Il difensore del Napoli, Raul Albiol ha parlato ai microfoni delle frequenze radiofonica di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione Radio Goal. Ecco le parole di Albiol: “Europa? Dobbiamo migliorare questo, possiamo tentare e fare risultato e vediamo se possiamo passare il turno. Campionato?Alla fine noi dobbiamo vincere le nostre partite, non ci interessa della Juve. Dobbiamo vincere per fare più punti, dobbiamo pensare alla nostra partita. La squadra lo sa e lo dimostra. Dobbiamo continuare perché ogni volta manca di meno. Non possiamo fare errori. Il calcio è imprevedibile, gli avversari possono sempre far gol. Le partite sono difficili e lunedì ne abbiamo un’altra. Dobbiamo pensare di chiudere prima le partite. Avere lo stadio pieno è fondamentale, abbiamo bisogno di loro per vincere tutte le partite in casa. Noi sappiamo della felicità dei tifosi per questa stagione e per vincere lo scudetto. Lavoriamo per trasformare questo in realtà e speriamo che a maggio si può fare. Dopo cinque anni a Napoli, sempre gli stessi, da tanto tempo insieme ed è normale che abbiamo più maturità. Abbiamo capito tanto e sappiamo della difficoltà di vincere qua a Napoli. Sarebbe straordinario vincere lo scudetto a Napoli, abbiamo lavorato tanto e continuiamo a farlo. Abbiamo fatto tanto per meritare la vittoria dello scudetto. Cagliari è un campo difficile, dobbiamo essere concentrati dall’inizio, dobbiamo capire che vincere non è facile e penso che abbiamo prima l’Europa League e poi penseremo al Cagliari. Pavoletti? Bravissimo ragazzo, siamo stati bene con lui. Dispiaciuto che è andato via, lui si è trovato bene qui. Fa bene rivederlo di nuovo. Scudetto?Ricorda il duello Real-Barcellona, quasi sempre queste due squadre si giocano lo scudetto in Spagna. In Italia non è facile vedere noi con tanti punti e così vicini alla Juventus. Stiamo facendo un grande campionato e speriamo di arrivare fino alla fine primi. Adesso arriva la parte di stagione più importante. Si vince con la mentalità giusta di un calciatore e della squadra, se tutti pensiamo allo stesso modo, cioè un sogno per tutti, si può fare. E’ fondamentale l’unione tra squadra e città, la squadra pensa dall’inizio che è possibile. Non è obbligatorio vincere lo scudetto, c’è un’altra squadra molto forte da battere. Dobbiamo lottare con loro fino alla fine, l’importante è dare tutto per vincere lo scudetto. Sarri?Mourinho ha un’altra forma diversa da Sarri, Maurizio in campo è fantastico per le idee che ha. Penso che per questa squadra è perfetto, in tre anni il Napoli è migliorato tanto. In tre anni ha fatto tanto insieme alla squadra, perciò siamo qui. Ho migliorato le mie caratteristiche con tutti gli allenatori, speriamo di continuare quest’anno e soprattutto vincere. Bello sapere che abbiamo l’ultima in casa, potremmo festeggiare al San Paolo. Bello poter cantare dopo ogni vittoria”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania