Quantcast

SSC Napoli - news

Un Napoli da mille e una notte demolisce l’Inter

Gli azzurri complicano la corsa Champions dei nerazzurri

Una gara senza storia, un secondo tempo sublime e un risultato che non ammette repliche. Questa è la sintesi della gara di ieri tra NapoliInter. Gli azzurri di Carlo Ancelotti hanno disputato l’ultima gara al San Paolo, di quest’anno, con una fame immane.

Una Inter assente, svogliata e senza idee non ha potuto nulla: Handanovic migliore in campo dei suoi, nonostante le quattro reti al passivo, la dice lunga. Gli uomini di Ancelotti hanno subito premuto il piede sull’acceleratore mettendo sotto pressione i nerazzurri che non sono riusciti a frenare l’impeto degli avversari. La gara si è messa subito in discesa grazie al gol di pregevole fattura realizzato da Piotr Zielinski: il mediano polacco ha lasciato partire un destro secco che il portiere interista ha potuto soltanto guardare mentre finiva in rete. Arrivano anche le ammonizioni ai diffidati Koulibaly e Allan, che salteranno la trasferta di Bologna, ma poco importa. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 1-0.
Nel secondo tempo l’Inter scompare dal campo e sale in cattedra Fabian Ruiz, già autore dell’assist per Zielinski nel primo tempo. Lo spagnolo realizza un’incredibile doppietta, dopo il gol di Dries Mertens, che mette il punto esclamativo sulla gara. A niente è valsa la rete su rigore di Mauro Icardi. Con questo roboante 4-1, gli azzurri salutano il San Paolo dandogli appuntamento alla prossima stagione.

foto di Giovanni Somma

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania