Quantcast

Banner Gori
Europa League
Sorteggio Europa League 2020/2021
SSC Napoli - news

Sorteggi Europa League: il girone del Napoli

Alle ore 13 è iniziata ufficialmente anche la stagione 2020/2021 di Europa League con i sorteggi dei gironi a Nyon. Il Napoli ha conosciuto oggi le avversarie che si opporranno alla banda guidata da mister Gattuso nel percorso verso la finale di Danzica. Le ultime apparizioni del Napoli, nella seconda competizione internazionale per club, risale al 2019 con il doppio confronto con l’Arsenal. I Gunners vinsero sia l’andata che il ritorno per un complessivo 3-0 per i londinesi.

Azzurro colore predominante durante i sorteggi grazie alla presenza del napoletano Ciro Ferrara, calciatore che fece parte della spedizione che permise al Napoli di iscriversi nell’albo d’oro della competizione.
Il Napoli, inserito nel Girone A, giocherà nello stesso orario della Roma.

Le avversarie degli Azzurri nel girone F sono: Real Sociedad, AZ Alkmaar, Rijeka.

Ecco un breve focus sulle avversarie del Napoli inserite nel girone A.

L’ex difensore di Napoli e Juve, scampato il pericolo maggiore rappresentato dal Leicester, pesca la Real Sociedad. Gli spagnoli sono arrivati sesti nella scorsa Liga. Quella dei baschi è una squadra ben mixata tra giovani talenti e vecchie volpi del calcio europeo, come David Silva. Tra le punte di diamante della Real c’è Isak, talento svedese ex BVB autore di 9 marcature nella scorsa Liga. Le chiavi della mediana spagnola le ha nelle mani l’autoctono Mikel Merino, autore già di due assist entrambi nella trasferta con l’Elche. Il capitano è l’ex Real Madrid Asier Illaramendi campione d’Europa nel 2014, sotto la guida tecnica di Carletto Ancelotti.

La terza fascia riserva al Napoli la trasferta in Olanda in casa dell’AZ. Squadra che si è vista strappare il titolo solo dal Covid. Le “Teste di formaggio” (come vengono soprannominati) nella scorsa Eredivisie francobollavano l’Ajax per la lotta al titolo. I biancorossi, nella loro storia, hanno sollevato solo due volte il trofeo nazionale, l’ultimo risale alla stagione 2008/2009. Attenzione al baby attaccante Myron Boadu talento classe 2001, che la scorsa stagione ha siglato ben 14 gol. In difesa c’è l’ex conoscenza del calcio italiano Timo Letschert passato nel Sassuolo di Di Francesco che conquistò la storica qualificazione in Europa.

Dalla quarta fascia invece viene pescato il Rijeka. La squadra della città di Fiume è la terza più titolata in patria. Ha disputato in totale 56 campionati di massima serie divisi tra il massimo campionato Jugoslavo e poi Croato. Tra le fila non si rilevano particolari talenti o insidie. Il reparto offensivo è completamente rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione: i croati dovranno fare a meno del bomber Antonio Colak passato in estate al Paok Salonicco.

Diamo uno sguardo anche ai gironi delle altre italiane. Sorteggio particolarmente insidioso per il Milan, che ieri ha faticato e non poco contro il Rio Ave spuntadola solo al ventesimo rigore.
Gruppo A
Roma
Young Boys
Cluj
CSKA Sofia

Gruppo H
Celtic (SCO)
Sparta Praga (CZE)
Milan
Lille (FRA)

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Raffaele Galasso

Raffaele Galasso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più