SSC Napoli - news

Saurini: “Il gioco del Napoli è dispendioso, è normale avere un periodo meno brillante”

“Non dimentichiamo che gli azzurri hanno battuto tutti i record e sono al secondo posto”

Giampaolo Saurini, ex allenatore del Napoli Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Crc durante la trasmissione ‘Si Gonfia la Rete’ per parlare del momento della squadra di Sarri e del lavoro che è stato svolto fino ad ora, spendendo anche qualche parola per un suo ex calciatore.

Ecco le sue parole:

“Il Napoli sta facendo qualcosa di stratosferico, ma sta lottando contro una grande squadra. Dopo aver battuto tutti i record si trova al secondo posto, ma è tutto ancora aperto. Il gioco del Napoli è molto dispendioso, Insigne lo troviamo sempre da una parte all’altra del campo, è normale che ha un pizzico di appannamento e sfortuna in certi momenti della stagione. E’ normale che Kane, Ronaldo e tanti altri campioni sfruttino più di Lorenzo le loro caratteristiche”.

Parole di Sarri?
“Ha voluto sottolineare che battere un record sarebbe qualcosa di eccezionale. Il Napoli non mollerà e lotterà fino alla fine, gioca il miglior calcio d’Europa”.

Luperto?
“Sento sempre tutti i miei ex ragazzi, a lui ho detto dopo quel gran bel gol di ‘continuare a mangiare il pollo con le mani’. E’ il più pronto tra tutti. Paragone con Albiol? Raul è uno degli interpreti più grandi al mondo, ma Luperto è un gran giocatore e sta dimostrando di poter tornare a Napoli per dire la sua. Seguo anche Roberto Insigne e Anastasio, ognuno farà il suo percorso e chi prima o chi dopo avrà la sua occasione. Anche lo stesso Tutino”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania