Quantcast

SSC Napoli - news

Rog: “Spero di giocare di più con Ancelotti. Scudetto? Ci crederemo fino alla fine”

Le parole di Marko Rog a Radio Kiss Kiss Napoli

Il centrocampista del Napoli Marko Rog, è intervenuto microfoni di Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli:

“Ringrazio i tifosi, è stato un piacere ricevere gli auguri per il mio compleanno. Siamo un gruppo unito, giochiamo da diverso tempo insieme, passiamo tempo insieme. Ancelotti? E’ stupendo averlo qui, possiamo apprendere molto da lui. Con lui cambieranno le cose, perché ogni allenatore ha le sue modalità. Scudetto? Ci crederemo fino alla fine, come l’anno scorso. Croazia? La storia è stata scritta nel momento in cui è arrivata in finale, sono felice per i miei compagni ed il mio Paese. Rammarico per non esserci andato? Sono stato dispiaciuto perché erano due anni che giocavo in Nazionale, ma il mister ha scelto così e l’ho accettato. Aggressivo in campo? Ounas ha calciato ed ha preso me nel mio contrasto. Io una pantera come sulle maglie? Chiamatemi come volete, io sono questo. Con Ancelotti spero di giocare di più. Differenze con Sarri? Ogni allenatore è unico, sono cose che si vedranno in campo. Su Verdi, Fabian ed i nuovi arrivi? Tutti bravi ragazzi, li abbiamo aiutati come quando sono arrivato io. Mi dispiace per Alex Meret, speriamo stia bene quanto prima. Ronaldo? E’ un grande campione, fa bene al calcio italiano”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania