Quantcast

Banner Gori
Roma Spal
Roma - news Serie A

Roma Spal – prepartita

La Roma scenderà in campo con il solito 4-2-3-1, Pau Lopez fra i pali, il confermato Florenzi e il rientrante Kolarov sulle fasce con Cetin e Fazio centrali di difesa. A centrocampo Veretout e Diawara, con Zaniolo, Pellegrini e Perotti alle spalle di Edin Dzeko.

Stasera alle 18.00 presso lo stadio Olimpico di Roma andrà in scena la gara valevole per la sedicesima giornata del campionato di serie A fra Roma e Spal.

Pronostico scontato a favore dei giallorossi, almeno sulla carta.

In teoria non ci dovrebbe essere match, soprattutto dopo la disdicevole prova dei ragazzi di Fonseca in Europa League giovedì sera.

La Roma strigliata a dovere in conferenza stampa dal mister scenderà in campo con il solito 4-2-3-1, Pau Lopez fra i pali, il confermato Florenzi e il rientrante Kolarov sulle fasce con Cetin e Fazio centrali di difesa. A centrocampo Veretout e Diawara, con Zaniolo, Pellegrini e Perotti alle spalle di Edin Dzeko.

Risponde Leonardo Semplici allenatore dei ferraresi con il classico 3-5-2 Berisha a difendere la porta della Spal, Felipe, Vicari e Tomovic in difesa, centrocampo a cinque con Julio, Valoti, Missiroli, Murgia e Cionek. In attacco Paloschi e Petagna.

Dicevamo gara complicata per molti motivi, primo la caparbietà con la quale la Spal è solita entrare in campo e vista la Roma scarica di coppa si preannuncia un match ostico.

Classica giornata da vincere a tutti i costi. Se la vincessi avresti “fatto il tuo”. Se  la perdessi rischieresti di compromettere tutto quello che di buono è stato fatto in questi 6 mesi di gestione Fonseca.

Un Fonseca piuttosto irritato dalla prestazione collettiva nell’utima gara, affrontata senza volontà di portare a casa i 3 punti in palio, che avrebbero decretato il primo posto nel girone di Europa League.
Un Fonseca che riparla di Sampdoria Roma, altra gara condotta in maniera blanda dalla sua squadra, un allenatore che parla per la prima volta anche dei singoli, senza dire i nomi ma andandoci giù in maniera pesante chiosa: “ Qualche calciatore non mi è piaciuto stasera, non ha meritato di giocare questa partita”.
Alcuni, fra infortuni e squalifiche, gioco forza li dovrà schierare nuovamente contro la Spal e speriamo che la critica e lo sprone siano stati propedeutici per affrontare in maniera aggressiva, propositiva e soprattutto vincente una squadra ostica come quella ferrarese.

 

Di Antonio Bonansingo

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Bonansingo

Antonio Bonansingo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat