Banner Gori
Caserta
Perugia - La voce dei protagonisti

Perugia, Caserta: “Sistema di gioco importante ma non fondamentale”

Fine gara di Fabio Caserta a Umbria Tv:

“Sono contento perché riscontriamo che il sistema di gioco è importante ma non fondamentale. Fondamentale è l’interpretazione che gli dai, ed oggi siamo stati più propositivi rispetto alle ultime gare. Gli interpreti duttili mi consentono di passare al 4-3-1-2 in fase difensiva, ai tre attaccanti puri in quella offensiva. La squadra si deve saper comportare con più sistemi di gioco in base alle caratteristiche dell’avversario. E’ diverso se chi hai contro ti attende o va in pressione, ed è diverso se va in prima o seconda pressione. Elia terzino spinge di più e copre di meno, ho così preferito oggi due centrocampisti che potevano dare più contenimento, come Vanbaleghem e Moscati. Così facendo ho dato anche più liberta di movimento a Burrai. Motivo d’orgoglio quando la squadra ti segue: il 3-5-2, se ti chiudono gli spazi non hai possibilità di imprevedibilità nei movimenti. Il 4-3-3 può dare tanto di più in imprevedibilità, anche se ti scopre maggiormente. Ma per vincere e creare gioco, devi inevitabilmente rischiare”. 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più