Quantcast

Banner Gori
Carlo Ametrano Quadro Ayrton Senna (1) Formula Uno
Motori

Formula Uno | Ametrano: Vettel ha fatto il suo tempo, avanti con Sainz!

Carlo Ametrano ci parla del cambio di guida alla Ferrari dalla prossima stagione di Formula Uno e non solo.

Questa sera abbiamo contatto Carlo Ametrano, appassionato di Formula Uno e autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore”.

Gli abbiamo chiesto un suo parere sul cambio di guida Vettel-Sainz alla Ferrari, del passaggio di Ricciardo alla McLaren e un aggiornamento sulla gestione dell’emergenza dovuta alla diffusione del Coronavirus COVID 19 in rapporto alla Formula Uno.

Carlo ci fa sapere come il cambio alla Ferrari sia da prendere di buon auspicio in quanto finora Vettel a fronte della sua grande dote di esperienza (4 titoli mondiali):

“Di fatto ha deluso pur avendo tanti anni a disposizione per portare a casa un buon risultato. Leclerc è il nuovo che avanza e Sainz è un pilota affidabile che non dà “fastidio” portando la macchina sempre a punti (se la stessa lo permette). Vettel sicuramente ora si dovrà guardare in giro”.

In tanti parlano della Mercedes come sua prossima destinazione:

“Vettel è un quattro volte campione del mondo e non si accontenterà di una scuderia minore. Sicuramente la Mercedes potrebbe essere una soluzione ma non sarà facile. Non è da escludere un suo ritiro dalle corse”

Su Ricciardo alla Mclaren cosa ci dici?

“Daniel era nel mirino della Ferrari che però alla fine ha preferito un pilota meno scomodo per Leclerc. La Renault è stata una delusione lo scorso anno e ha spinto Ricciardo a cambiare guida. La McLaren è una macchina in crescita e con l’esperienza di Daniel può sicuramente fare il salto di qualità”

Per il mondiale cosa ci dobbiamo aspettare?

“Si parte il 5 luglio in Austria dove poi il 12 si farà un’altra gara. Il cambio regolamento previsto per il 2021 sarà rinviato di un anno al 2022.”

Carlo Ametrano ci esprime ancora tutta la sua preoccupazione per questa epidemia che sta condizionando la vita di tanti italiani e non solo, evidenziando come anche le scuderie di Formula Uno siano preoccupate sia a livello sanitario, ma anche a livello economico sugli effetti di questa sospensione del campionato.

Il virus è secondo Carlo Ametrano un prodotto dell’opera umana, dei “poteri forti”, per condizionare l’economia mondiale arricchendosi ancora di più.

L’appello di Carlo è di restare a casa, l’emergenza ancora non è finita, evitare gli assembramenti è il suo diktat.

In chiusura Carlo ci informa che la cena prevista il 30 Aprile 2020 ad Imola presso le cantine Zuffa per commemorare la morte di Ayrton Senna e che era stata rinviata si farà o il 28 giugno o il 5 settembre.

Se vuoi riascoltare l’intervista audio basta cliccare sul player sotto:

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat