Motori

Auto e moto d’epoca ad Airola per il 9° raduno nazionale ASI

Fiat 1400 anno 1954
Fiat 1400 anno 1954

Airola (BN) – Grande il numero di partecipanti al raduno di auto e moto storiche a cura dell’A.S.A.S. di Benevento (Automotoclub Storiche Antico Sannio) con la collaborazione del ristorante “Green Hill” ed il patrocinio del Comune di Airola.

La manifestazione giunta per il 2016 alla nona edizione, si è tenuta domenica 4 Settembre presso la Piazza Caduti di Nassirya del comune beneventano, attirando tante persone arrivate da varie parti della Campania.
Alle ore 10:00 i circa 60 equipaggi, dopo le consuete fasi di registrazione delle proprie vetture, hanno avviato i propri motori per il giro turistico.

La prima tappa ha permesso la visita ai partecipanti del raduno alla nota Azienda “TTA – Adler Group” che nella sede di Airola produce componenti in fibra di carbonio sia per il settore Automotive che per il settore Aeronautico. Il direttore della produzione ha illustrato, destando notevole interesse nei visitatori, le varie fasi delle lavorazioni per l’ottenimento dei telai in carbonio dei modelli Alfa Romeo 4C e Ferrari “La Ferrari”. Si tratta senza dubbio di un’Azienda che rappresenta un vanto indiscusso, visto il proprio Know-how, per la Campania e l’Italia nel mondo.

A seguire il giro turistico ha previsto la visita delle città di Bucciano, Moiano e Luzzano dove il Disco Pub “Happy days” ed il Club Napoli hanno offerto un piacevole rinfresco sollevando così i partecipanti dalla calura estiva.

Presenti tra le tante auto, due moderne Ferrari, una California ed una 458 Italia spider, che hanno incantato tutti con le loro forme sinuose ed il rombo inconfondibile dei motori di Maranello. Immancabili le Fiat 500, alcune di esse “Abarthizzate”, poi Fiat 1400 berlina del 1954, Fiat 600, Fiat Topolino, VW Maggiolino, Alfa Romeo Spider Duetto, Mercedes classe S, Lancia Fulvia Zagato, Lancia Gamma berlina, Lancia Delta Integrale.

Tra le moto, inconfondibile il rombo delle Moto Guzzi, della BSA inglesi e delle immancabili Piaggio Vespa nei tanti colori e versioni.

Gli equipaggi, dopo il rinfresco, alle ore 13:00 circa si sono ritrovati nuovamente presso la Piazza Caduti di Nassirya per pranzare al ristorante “Green Hill” che ha deliziato tutti con la degustazione dei prodotti tipici del posto in un clima caloroso di amicizia e passione per i motori.

I complimenti vanno a tutto lo Staff dell’A.S.A.S. ed a tutti gli organizzatori dell’evento, hanno gestito con autorevolezza, esperienza e professionalità il lungo corteo di auto e moto per le strade cittadine del tour!

Avanti tutta!

GUARDA LA FOTOGALLERY:

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale