Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia Mallamo
Juve Stabia Mallamo
Sotto La Lente

Sotto La Lente – Mallamo, la classe della scuola Atalanta

Sotto La Lente – Mallamo, la classe della scuola Atalanta: scopriamo meglio le caratteristiche del centrocampista delle Vespe classe 1999

Sotto La Lente – Mallamo, la classe della scuola Atalanta

Alessandro Mallamo, nato a Vizzolo Pedrabissi in provincia di Milano il 22 marzo 1999, è uno dei prospetti più interessanti degli ultimi anni del settore giovanile dell’Atalanta. Già convocato e nel giro della Nazionale Under 20, Mallamo ha fatto parte insieme a Salvatore Elia prima dell’Under 17 della squadra orobica e poi successivamente della Primavera. Nella stagione 2015-2016 tra le fila dell’Under 17 dell’Atalanta sono state 25 le presenze per Mallamo con 8 reti siglate; poi il passaggio alla Primavera con 23 presenze e 5 gol nella stagione 2016-2017 e infine 28 presenze e ancora altre 5 reti nel campionato Primavera 2017-2018 prima di passare in prestito al Novara in Serie C nella stagione 2018-2019 dove colleziona 20 presenze con un gol al suo attivo.

In estate il passaggio alla Juve Stabia dove arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto a favore dell’Atalanta: la stessa formula con cui anche Salvatore Elia, suo compagno di squadra fin dai tempi della Primavera dell’Atalanta, passa alla Juve Stabia per il secondo anno consecutivo.

Mallamo è il vero e proprio jolly del centrocampo gialloblù: nel modulo tattico 4-2-3-1 preferito da mister Fabio Caserta, il centrocampista scuola Atalanta può agire sia da mediano in coppia con Calò, soprattutto dopo l’infortunio di Calvano che ne avrà fino a gennaio, ma anche da trequartista alle spalle della punta centrale quando viene preferito in quella posizione a Carlini o a Di Gennaro. Il campionato di Mallamo è iniziato benissimo con la maglia della Juve Stabia: ad inizio stagione una serie di prestazioni convincenti che avevano convinto mister Caserta a tenerlo in pianta stabile tra i titolari. Poi un paio di cartellini rossi evitabili (a Perugia e in casa con il Pescara) e qualche problemino fisico lo hanno fatto finire in panchina salvo poi ritrovare la maglia di titolare nelle ultime due gare a Chiavari contro la Virtus Entella e in casa nella brutta sconfitta di domenica scorsa contro il Frosinone.

Alessandro Mallamo è affascinato da questa nuova avventura con la maglia gialloblù. In una delle sue prime interviste da calciatore della Juve Stabia ebbe a dire: “Appena ho saputo dell’interessamento della Juve Stabia, non ho avuto esitazioni ad accettare. Per me è un onore far parte di questa squadra, in una grande piazza dove ci sono tutte le premesse per far bene“. E c’è da giurarci che fino al termine della stagione farà di tutto per dare il suo grande contributo per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza in un campionato molto duro come quello di Serie B dove lui, così come Elia, è praticamente un esordiente.

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat