Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia - Allievi
Sotto La Lente

Sotto La Lente – Allievi, la riconferma del Ministro della Difesa delle Vespe

Sotto La Lente – Allievi, la riconferma del Ministro della Difesa delle Vespe. Insieme a Magnus Troest rappresenta la continuità nel settore difensivo della Juve Stabia 

Sotto La Lente – Allievi, la riconferma del Ministro della Difesa delle Vespe

 

Nicholas Allievi, nato a Varese il 20 aprile 1992, è un jolly difensivo importantissimo per la Juve Stabia. Di piede mancino, è fondamentale per una squadra come la Juve Stabia che costruisce il proprio gioco sempre a partire dalle retrovie. Impiegato sia come fluidificante di sinistra che come centrale difensivo, è risultato sempre tra i migliori e non è un caso che, soprattutto nel corso del campionato di due stagioni fa concluso con la promozione delle Vespe in Serie B a suon di record, nelle poche occasioni in cui non ha giocato (prima del grave infortunio occorsogli a Caserta il 3 marzo 2019) per infortunio o per squalifica, la Juve Stabia non sia riuscita a vincere.

Allievi nasce calcisticamente nella sua città natale a Varese nell’A.S. Varese Calcio ma il primo contratto lo firma con l’Albinoleffe a 16 anni iniziando a giocare proprio nella Primavera di questa squadra. Poi per diversi anni la sua carriera si divide praticamente tra due squadre sempre in Lega Pro: Feralpisalò e Albinoleffe dal 2011 fino al gennaio del 2017 quando nella sessione invernale di mercato passa alla Juve Stabia guidata da mister Gaetano Fontana che di lì a poche settimane sarà esonerato e sostituito da Guido Carboni che arriverà ai playoff e sarà eliminato dalla Reggiana.

Nella Juve Stabia segna anche quattro reti: due nella stagione 2017-2018 conclusasi anche in quel caso con un’eliminazione ai playoff contro la Reggiana, e altre due importantissime nella stagione 2018-2019, quella del campionato stravinto in Serie C.

Nello scorso campionato culminato purtroppo con l’amarissima retrocessione in Serie C, Allievi rientrava da un grave infortunio (lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio rimediato a Caserta il 3 marzo 2019) ed è stato lanciato nella mischia contro la Salernitana per infortunio muscolare occorso a Troest, risultando in quell’occasione tra i migliori in campo.

Nel resto delle apparizioni nel corso della scorsa stagione è stato utilizzato sia come centrale difensivo che come esterno basso a sinistra. Anche per lui qualche errore importante nel finale di stagione come nel rigore del vantaggio del Cosenza nell’ultima giornata di campionato.

Nicholas Allievi è comunque un elemento importante da cui ripartire nel campionato di Serie C iniziato solo da quattro giornate. L’inizio però non è stato sicuramente dei migliori per l’ex Feralpisalò. Le tante polemiche per la volontà di voler cambiare aria a seguito delle richieste provenienti da Catania e da diverse società del nord, insieme al brutto errore commesso in occasione del 2-1 del Monopoli nella prima giornata di campionato, sicuramente non gli hanno giovato.

Allievi comunque già dalla trasferta successiva a Vibo Valentia, dove mister Padalino lo ha schierato come terzo di sinistra nella inedita difesa a tre, si è eretto di nuovo a vero e proprio Ministro della Difesa delle Vespe sciorinando sempre delle buone prestazioni anche nelle gare successive. Allievi, così come Troest, è sicuramente un lusso per la categoria e sicuramente contribuirà, insieme con gli altri compagni di reparto, a creare una difesa sempre più granitica come lo fu quella di due anni fa in Serie C. E nel calcio, in qualsiasi categoria, partire da un’ottima difesa è sempre un presupposto fondamentale per fare bene.

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più