Quantcast

juvestabia - news

Siracusa – Juve Stabia: la presentazione della gara e le probabili formazioni

Parte finalmente il campionato di Serie C 2018/19. Dopo un’estate turbolenta di comunicati, richieste e sentenze torna finalmente a parlare soltanto il campo. Per la Juve Stabia l’esordio è sì in trasferta, ma in quella che rappresenta una seconda casa. Le Vespe esordiranno infatti domani sera, alle 20.30, al De Simone di Siracusa, dove andrà in scena l’ennesima puntata del gemellaggio tra tifosi stabiesi e siracusani.

Un esordio, quello di domani, che sa di novità per entrambe le compagini. In casa gialloblù parte ufficialmente anche in campionato l’era di Felice Ciccone, che il 12 luglio ha rilevato la maggioranza delle quote societarie. E’ rimasto però in società, con la solita ambizione di portare la “sua” creatura in alto, Franco Manniello, sempre protagonista delle vicende gialloblù seppur con un ruolo minoritario. A guidare la Juve Stabia, sulla scrivania, sono ancora Clemente Filippi e Ciro Polito, come in panchina Fabio Caserta. Il tecnico calabrese si appresta a vivere la sua seconda stagione da trainer delle Vespe, con la certezza di poter contare ancora una volta su un organico di spessore. Se “l’acquisto” più importante è stato proprio Ciccone, il neo Patron ha portato in dote calciatori importanti come Carlini, Di Roberto e Troest, oltre ad aver confermato in blocco la squadra che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione.

Situazione simile la vive il Siracusa. In casa aretusea il passaggio da Cutrufo al nuovo Presidente Alì ha riguardato l’intero pacchetto azionario della società. Se tra le Vespe l’organigramma societario e dello staff è rimasto invariato, il nuovo Presidente dei Leoni ha attuato una vera e propria rivoluzione, puntando forte, in campo e non, su tanti fedelissimi ex Troina. Mister Pagana ha preso il posto in panchina che era di Paolo Bianco, passato nel frattempo alla Sicula Leonzio, mentre tra i tanti volti nuovi spicca quello della punta Modou Diop (sempre ex Troina) e già messosi in luce a suon di gol in Coppa Italia. Da valutare l’approccio alla gara dei padroni di casa, che potrebbero ancora risentire della tragica scomparsa del team manager Davide Artale, deceduto in un incidente stradale la scorsa settimana mentre era in auto con il portiere Gomis (nessuna conseguenza per lui).

Caserta dovrà fare a meno di Vicente, che sconta la prima delle due gare di squalifica rimediate contro la Reggiana, e di Viola ed Aktaou, entrambi bloccati da problemi muscolari. Allievi sarà quindi dirottato sulla fascia sinistra, con Troest al centro e Vitiello sull’out destro; Mezavilla e Calò a si contendono la maglia di Viola. Carlini pronto all’esordio dal primo minuto in luogo di Vicente. In avanti Di Roberto e Canotto appaiono i favoriti ad affiancare Paponi.

Pagana deve valutare la disponibilità di Gomis, che potrebbe essere out in seguito alla tragedia vissuta. La difesa si reggerà sui fedelissimi Turati e Daffara. In attacco la fantasia di Vazquez servirà ad innescare la velocità di Diop.

Probabili Formazioni:

Juve Stabia (4-3-3): Branduani, Allievi, Marzorati, Troest, Vitiello, Mastalli, Mezavilla, Carlini, Canotto, Paponi, Di Roberto.

Siracusa (3-5-2): Messina, Daffara, Bertolo, Turati, Celeste, Tuninetti, Rizzo, Palermo, Dal Col, Vazquez, Diop.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania