Quantcast

Banner Gori
FIGC Lega B Campionato Juve Stabia Empoli Calcio Serie B Castellammare (58).jpg
juvestabia - news Serie B

Serie B, playoff e playout con l’introduzione del Var. Meglio tardi che mai!

Serie B, playoff da domani e dal 10 i playout con l’introduzione del Var. Ciò che sarebbe servito per tutto il campionato, arriva a giochi fatti!

Serie B, playoff da domani e dal 10 i playout con l’introduzione del Var. Meglio tardi che mai!

 

Ciò che sarebbe servito per tutto il campionato di Serie B 2019-2020, arriva a giochi fatti! La fase dei playoff (che parte domani) e quella dei playout, rinviata per la gara di andata al 10 agosto in attesa di conoscere l’esito del Trapani al Coni avverso i 2 punti di penalizzazione, saranno caratterizzate dall’introduzione del Var. Per l’occasione sarà introdotto il nuovo sistema “Vokkero Elite” che permetterà una migliore comunicazione tra la terna arbitrale e gli addetti al Var.

Lungi da noi affermare che la retrocessione della Juve Stabia sia stata determinata solo dagli errori arbitrali ma è un dato di fatto che molte delle gare di questo torneo di Serie B siano state falsate da arbitraggi davvero scellerati. Nel caso delle Vespe basti ricordare il rigore nettissimo per fallo di mani di Antei su tiro di Calvano a pochi metri dalla porta sannita in Juve Stabia-Benevento, il rigore non dato a Trapani per fallo di mani di Pagliarulo che toglie letteralmente il pallone dai piedi di Canotto che si sta involando verso la porta siciliana e il gol assolutamente regolarissimo siglato da Davide Di Gennaro sullo 0-0 nella gara Juve Stabia-Pisa poi vinta dai toscani.

Ma anche il gravissimo errore del sig. Massimi di Termoli in Empoli-Juve Stabia che a pochi minuti dal termine concesse un rigore inesistente ai toscani per presunto fallo di mani di Troest. Per non parlare delle scelleratezze estreme del sig. Marini di Roma, un nome una garanzia, che in Frosinone-Juve Stabia ha convalidato il gol in offside del pareggio ciociaro, poi ha annullato un gol regolarissimo di Forte sul finire del primo tempo e infine ha completato l’opera concedendo il rigore del 2-2 del Frosinone con Ardemagni in netto fuorigioco.

Uno scempio che nell’ultimo torneo di Serie B non si sarebbe visto se solo fosse stato introdotto il Var già nella stagione regolare. E a conferma della poca lungimiranza dei dirigenti di Serie B, nel prossimo campionato di Serie B 2020-2021 si tornerà all’antico: di nuovo senza Var!

Di seguito il comunicato ufficiale della Lega di Serie B sull’introduzione del Var nelle fasi di playoff e playout.

“La Serie BKT si conferma campionato dell’innovazione e della sperimentazione a servizio del sistema calcio italiano. Il Var, presente da domani in tutte le gare dei playoff e dei playout 2019/2020, porta con sé infatti un’importante novità tecnologica sui sistemi di comunicazione fra arbitro, assistenti, IV uomo e sala Var.

Dal preliminare tra ChievoVerona ed Empoli e per le otto partite della post season saranno in uso i nuovi sistemi Vokkero “Élite” rispetto ai Vokkero “Squadra” in dotazione attuale agli arbitri. Il progetto voluto dal responsabile del Project leader Var della Lega B Filippo Merchiori e dai designatori della Can A e della Can B Nicola Rizzoli ed Emidio Morganti, e fortemente sostenuto dalla Lega B con il presidente Mauro Balata, sempre attento all’innovazione volta a un miglioramento delle condizioni e quindi della qualità di gioco, faciliterà la comunicazione in campo fra le varie componenti arbitrali grazie a una maggiore limpidità del segnale, capace di filtrare i rumori e le interferenze esterne portando la qualità del messaggio ai massimi livelli.

La tecnologia è già stata testata lo scorso 21 luglio al Meazza di San Siro, quando Merchiori, i responsabili dell’azienda francese Vokkero, di Hawk Eye, technology provider per la Lega B del Var, e alcuni membri della Can A hanno valutato la sicurezza del sistema e l’affidabilità del servizio a stadio vuoto”.

 

a cura di Natale Giusti

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più