Quantcast

Banner Gori
Mercato Juve Stabia Cosenza Calcio Serie B Castellammare (150)
juvestabia - news

Mercato, quattro Vespe lasciano la Juve Stabia a gennaio

Mercato, quattro Vespe lasciano la Juve Stabia a gennaio: in procinto di lasciare la Juve Stabia ci sono Del Sole, Carlini, Lia e Vicente

Mercato, quattro Vespe lasciano la Juve Stabia a gennaio

Tempo di grandi manovre e di mercato alla Juve Stabia come di consuetudine accade in ogni mese di gennaio, periodo nel quale le squadre di Serie B osservano la meritata sosta post-natalizia mentre le società stilano il loro piano di rafforzamento in vista del rush finale di un girone di ritorno che si preannuncia molto avvincente.

Nella Juve Stabia la priorità del mercato di gennaio è prima di tutto quella di cedere elementi che hanno chiesto di essere ceduti per acquisire quella continuità che non hanno potuto avere in maglia gialloblù, oppure che hanno deluso nel girone di andata, oppure infine che non rientrano nei piani della società per il prosieguo del campionato. Solo dopo aver provveduto a queste cessioni potrebbe avere uno scossone anche il mercato in entrata delle Vespe che prevede almeno un paio di colpi.

Quattro i maggiori indiziati a lasciare la Juve Stabia nel mercato di gennaio: si tratta di Max Carlini, Damiano Lia, Ferdinando Del Sole e Bruno Vicente che ha già da tempo rescisso il contratto con le Vespe per permettere il tesseramento del centrocampista Marcel Buchel.

Massimiliano Carlini rappresenta probabilmente la cessione più dolorosa per la Juve Stabia in questa sessione di mercato di gennaio. Il centrocampista nativo di Terracina e classe 1986, è stato tra i principali protagonisti della splendida cavalcata che ha portato le Vespe a stravincere nettamente il campionato di Serie C dello scorso anno. 10 gol e ben 8 assist rappresentano un marchio indelebile con cui Carlini, da vero campione, si è ricucito lo scorso anno un ruolo di primattore nella squadra magistralmente allenata da mister Fabio Caserta. Tuttavia Carlini in questa stagione non ha avuto lo stesso spazio da titolare avuto nello scorso campionato e ha chiesto allo stesso Caserta in un colloquio franco, diretto e soprattutto privo di alcuna polemica, di essere ceduto proprio per avere maggiore possibilità di giocare altrove e acquisire quindi di conseguenza maggiore continuità di rendimento, proprio quella che gli è mancata in questo girone di andata appena terminato. Sulle tracce di Carlini si sono subito fiondate Catanzaro, Padova e Reggiana ma sarebbe con ogni probabilità proprio la squadra veneta ad averla spuntata e ad aver battuto la concorrenza. Per il passaggio di Max Carlini al Padova in Serie C mancherebbe ormai solo l’annuncio che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni di mercato.

Damiano Lia, terzino destro nativo di Lentini classe 1997, dopo la bella stagione con la Cavese nello scorso campionato di serie C in cui ha totalizzato ben 25 presenze e i precedenti campionati giocati in Interregionale con la stessa Leonzio nel 2016-2017 (14 presenze e 2 reti) e con il Messina nel 2017-2018 con 28 presenze e un gol, non ha trovato praticamente mai spazio nel progetto tecnico della Juve Stabia nel girone di andata in Serie B. Le sirene di mercato per Lia parlano di un suo probabile ritorno nella terra natia a Lentini in quanto ci sarebbe proprio la Sicula Leonzio sulle sue tracce. Lia infatti è un profilo che interessa alla Sicula Leonzio che ha intenzione di muoversi molto sul mercato di gennaio. Potrebbe quindi interessare ai siciliani anche se al momento non c’è nulla veramente di concreto.

Ferdinando Del Sole, esterno offensivo scuola Juventus nato il 17/01/1998 a Napoli, arrivato in estate come possibile rivelazione della Juve Stabia per il torneo di Serie B, ha francamente deluso nel girone di andata e non è riuscito ad approfittare delle diverse occasioni che pure mister Caserta gli ha offerto facendolo anche partire titolare in alcune gare. Per Del Sole l’ipotesi più calda in questo mercato di gennaio è un ritorno alla base, più precisamente alla Juventus Under 23 in Serie C.

Bruno Vicente, brasiliano di Cruzeiro do Sul classe 1989, in realtà ha già rescisso da qualche mese il contratto che lo legava alla Juve Stabia. La sua rescissione si è resa necessari infatti perchè altrimenti non sarebbe stato possibile l’inserimento e il tesseramento in rosa del centrocampista Marcel Buchel, arrivato a Castellammare da svincolato. Vicente già in estate aveva sfiorato la cessione al Monopoli, saltata poi proprio nelle ultime ore di mercato a causa di incomprensioni sorte con i suoi procuratori. Ora sulle tracce di Bruno Vicente ci sarebbe il Catania: per il suo passaggio tra gli etnei mancherebbe solo l’annuncio ufficiale e sarebbe martedì 7 gennaio, salvo clamorosi ripensamenti, la giornata buona per l’arrivo di Vicente a Catania (conferme in questo senso arrivano anche dalla città etnea).

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat