Quantcast

Le Pagelle della Juve Stabia - Mario Di Capua
juvestabia - news

Le Pagelle delle Vespe: tris di vittorie e di super prestazioni per tutti

Le Pagelle delle Vespe: stanno finendo i palloni, dopo Canotto, tocca a Simeri portarsi il pallone a casa.E’ lui il migliore in campo dei gialloblè.

Branduani voto 6
Giornata di ordinaria amministrazione per lui a cui diamo il voto solo perché è stato 92 minuti in campo ma non ha subito un solo tiro in porta. Terzo clean sheet consecutivo per la Juve Stabia ma lui non ci deve mettere molto di suo.

Nava voto 7
Un treno instancabile che stavolta può anche sbizzarrirsi di più in attacco perché l’Akragas, fatta eccezione per i primi 15’, è inoffensivo. Un’ala aggiunta anche oggi. La sua crescita è una delle vittorie di Fabio Caserta alla sua prima come capo allenatore.

Bachini voto 6,5
L’Akragas non si rende quasi mai pericoloso ed in queste gare è ancora più difficile tenere i nervi saldi. Solo nei primi 15’ Camara e Dammacco scalfiscono leggermente il muro gialloblù, che regge per il terzo incontro consecutivo.

Dall’8’ s.t. Redolfi voto 6
Entra sul 4-0 e nel secondo tempo i siciliani sono talmente demorallizati che quasi non passano la metà campo. Per lui nessuna difficoltà.

Allievi voto 6,5
Basterebbe fare il copia e incolla dei suoi compagni di reparto al centro della difesa. Bene in chiusura, cerca anche il goal nel secondo tempo, visto che già l’ha trovato in due occasioni, ma stavolta non ci riesce.

Crialese voto 7
I suoi cross e le sue sgroppate mettono in seria difficoltà gli avversari ma anche il portiere avversario, come avviene sul sesto goal con Vono che non trattiene un suo cross e Simeri che interviene per segnare il secondo goal personale. E’ in crescita evidente.

Viola voto 6,5
Meno bene dei compagni di reparto, qualche pallone perso ma solita prestazione di corsa, ardore e carattere che non mancano mai. Il ruolo è perfetto per le sue caratteristiche e con Vicente e Mastalli completa un reparto tra i migliori del campionato.

Dall’8’ s.t. Matute voto 7
Entrare sul 4-0 non è semplice, ma la Juve Stabia quando entrano lui e Simeri sembra addirittura migliorare in intensità e voglia di combattere su ogni pallone. L’emblema della sua ottima gara è l’azione del 7-0 con la rabbia agonistica di rubare palla all’avversario e a servire l’assist a Simeri del 7-0. Ha ricordato la stessa azione fatta ad Andria nella seconda stagionale, quando servì l’assist a Mastalli. Potrebbe essere utile nel finale di stagione.

Mastalli voto 7,5
Goal a Lecce, assist per il 3-0 contro la Sicula, goal che sblocca la gara contro l’Akragas, a questo bisogna aggiungere 250’ di corsa, pressing su ogni avversario e inserimenti continui in fase offensiva. Questo Mastalli merita la serie B, grazie al mercato o perché no, conquistandosela sul campo. Non si sa mai, non succede ma se succede?

Dal 18’ st Calò voto 6
Merita la sufficienza perché entra sul 6-0 ma ci prova a più riprese, sia a segnare, sia a giocare molti palloni. Caserta, quando può, gli da delle chance, starà a lui approfittarne.

Vicente voto 7
Il segreto dei 4 successi nelle ultime 5 gare delle vespe è la stabilità del centrocampo, che concede poco agli avversari e soprattutto ha un metronomo, come lui, che detta i tempi con classe e quando serve, anche con la “cazzimma” di recuperar palla e correre. Dio salvi il 4.3.3 di Caserta con Vicente titolare fisso. E’ una garanzia.

Canotto voto 7,5
Fa venire il mal di testa anche all’Akragas, dopo averlo fatto sia con la Sicula sia con gli agrigentini all’andata. La Sicilia, Trapani a parte, gli porta bene, ora sotto con le altre e attenzione, che le scosse come quella dell’esclusione di Lecce, possono far svoltare un’intera stagione. 4 goal in due partite, e non solo quelli, ne sono la riprova.

Paponi voto 7,5
Copia e incolla per l’utilità del Papo come per quella del metronomo Vicente. Stavolta trova pure il goal, e dopo gli assist di Lecce e contro la Sicula, il buon Daniele è tornato definitivamente quello decisivo dell’andata. Non a caso le vespe sono quinte in classifica.

Dall’8’ s.t. Simeri voto 8
Pensi, un attaccante con una voglia come la sua, entra in campo sul 4-0 e che farà mai? Primo pallone, rinvio dalla difesa, la palla rimbalza altissima, difesa del pallone, con il corpo avversario distante, primo pallone toccato. GOAL! Sessanta secondi dopo l’ingresso in campo. Seconda azione? 180 secondi dopo l’ingresso in campo, Crialese crossa e la palla quasi diventa un tiro, Vono respinge male, chi c’è li a toccare di testa in rete? Sempre lui… E sono due. Al terzo pallone, quasi fa tripletta in diagonale ma Vono respinge in angolo. Quarto pallone? Tripletta e il pallone lo porta a casa… Cosa si può chiedere di più al tuo attaccante di riserva? Potrebbe essere il Massaro di Fabio Caserta, 5 goal nelle ultime 5 gare (2 a Fondi, 3 contro l’Akragas) entrando dalla panchina.

Strefezza voto 7,5
Non risulta il migliore in campo solo perché in campo di migliori, in casa Juve Stabia, ce ne sono stati tanti. Ma il suo goal è tra i più belli dell’intera stagione e di sicuro il goal della settimana.

Dal 24’ s.t. D’Auria voto 6
Merita anche lui la sufficienza perché entra in campo e prova a trova il goal e le giocate. Bravo a giocarsela anche sul 7-0.

Fabio Caserta voto 8,5
Il voto migliore lo merita l’allenatore delle Vespe. Il 7-0 finale contro una squadra ormai retrocessa non condiziona il voto, perché Fabio Caserta sta facendo un vero miracolo sportivo trasformando una squadra che poteva essere una bella incompiuta in un team che con grinta e coraggio sfiderà chiunque in questo finale di stagione. Il 4-3- 3 con Vicente metronomo sembra essere il vero colpo da maestro del buon Fabio.

Mario Di Capua

vivicentro.it/JUVESTABIA – NEWS

Le Pagelle delle Vespe – Le Pagelle delle Vespe – Le Pagelle delle Vespe – Le Pagelle delle Vespe

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania