Quantcast

Banner Gori
juvestabia - news

Juve Stabia-Vibonese 2-1, la cronaca del match: è serie B!

La cronaca del match

Si è giocata allo stadio Menti la gara numero 36 del campionato di serie C, girone C. La Juve Stabia, di mister Caserta, ha affrontato la Vibonese e battuta, risultato che regala la promozione in serie B diretta con largo anticipo.

Così in campo:

JUVE STABIA – Branduani, Vitiello, Troest, Marzorati, Germoni, Calò, Mezavilla, Carlini, Elia, Melara, Paponi. A disp. Venditti, Schiavi, Vicente, El Ouazni, Di Roberto, Castellano, Viola, Dumancic, Sinani, Mastalli, Torromino, Lionetti. All. Caserta

VIBONESE – Mengoni, Finizio, Camilleri, Silvestri, Maciucca, Collodel, Obodo, Scaccabarozzi, Taurino, Bubas, Allegretti. A disp. Zaccagno, Franchino, Tito, Malberti, Cani, Ciotti, Rezzi, Donnarumma, Melillo, Raso, Altobello, Filogamo. All. Orlandi

PRIMO TEMPO

Parte forte la Juve Stabia, subito aggressiva: cross di Melara dalla sinistra al minuto 3 per Elia che colpisce di testa ma Mengoni ha deviato in corner. Ancora Vespe con Germoni per Paponi, anticipato all’ultimo mentre era pronto a colpire di testa. Ottavo sul cronometro, traversone da calcio di punizione di Germoni dalla sinistra: Mezavilla colpisce di testa ma la difesa ospite riesce a spazzare. Minuto nove sul cronometro, Obodo atterra Vitiello in area di rigore: è calcio di rigore! Paponi non sbaglia, botta terrificante centrale, il match si sblocca: 1-0! La Juve Stabia insiste, Paponi scappa a destra e prova a mettere al centro ma la sfera colpisce il paolo e si spegne sul fondo. La reazione al quindicesimo degli ospiti è tutta nel tiro di Silvestri che termina abbondantemente a lato. Poi è Maciucca a provarci da lontano, palla alta. Riparte Elia, palla per Melara che scarica con il mancino: bravo Mengoni a rispondere di piede. Minuto 27 è Calò a calciare a giro, risposta dell’estremo difensore. Le Vespe controllano, ripartono e cercano di chiudere il match. Ospiti vicini al pareggio, piccola disattenzione sulla destra stabiese e Allegretti arriva al tiro parato da Branduani. Un minuto dopo Branduani atterra in area Taurino, è calcio di rigore per la Vibonese. Sul pallone Bubas pareggia: 1-1! Pochi minuti e le Vespe trovano il gol del 2-1 con Mezavilla su tiro di Germoni: annullato, la posizione del 34 è irregolare. Calcio d’angolo di Germoni, Marzorati colpisce di testa con la sfera che finisce sul fondo. Minuto 37, Vibonese vicina al gol con un tiro terrificante di Collodel che supera Branduani e si stampa sulla traversa. Reazione Juve Stabia, Germoni cerca Elia sul secondo palo che colpisce di testa e per poco non trova il gol nel piazzato. Elia ancora per Paponi in area: sinistro che trova l’opposizione di Mengoni. Elia stava per far esplodere il Menti al 46esimo: salta due avversari e calcia ma l’estremo difensroe riesce a deviare sul palo. Dopo 1 minuto di recupero, finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Riparte il match ed è subito Juve Stabia: Elia per Melara prima e Carlini poi, ma la difesa spazza, arriva Mezavilla e fa 2-1 con un fendente che va in buca d’angolo! Straripante Elia che scappa a destra e serve Germoni che calcia di sinistro dal limite dell’area di rigore con Mengoni che risponde. Minuto 15, è Calò a piazzare su calcio di punizione, sfera deviata in corner dal portiere. Cambio per la Juve Stabia: entra Mastalli ed esce Melara. Proprio Mastalli scappa e punta l’area: viene atterrato al limite da Scaccabarozzi che viene ammonito. Fuori Mezavilla e dentro Torromino per le Vespe. Calò su calcio di punizione cerca l’angolo lungo, trova Mengoni che si oppone. Ancora Paponi controlla col petto, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere. Doppio cambio per la Vibonese: fuori Collodel e Allegretti e dentro Ciotti e Tito. Ancora doppio cambio per la Vibonese: fuori Maciucca e Finizio e dentro Donnarumma e Melillo. Minuto 38, Paponi di testa, palla alta. Ancora Vespe, Torromino ci prova, Mengoni risponde. Entrano Vicente e Viola ed escono Paponi e Carlini per la Juve Stabia. Per gli ospiti fuori Scaccabarozzi e dentro Rezzi. Vengono concessi 4 minuti di recupero. Giallo per Taurino per fallo su Troest. E’ storia, è promozione, finisce il match al Menti: la Juve Stabia è in Serie B!

a cura di Ciro Novellino

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat