juvestabia - news

Juve Stabia, Logiudice: “Fontana scelta importante. Mercato? Vogliamo una squadra di categoria”

Logiudice - juvestabia
Le sue parole

La Juve Stabia lavora per rinforzare la squadra da consegnare nelle mani di Gaetano Fontana. Il ds Pasquale Logiudice ripartirà con un progetto basato sui giovani e TMW Radio ha dichiarato: “Credo che ogni anno la Juve Stabia venga sempre annoverata come una delle squadre che debbono fare campionati per forza di alta classifica, ma secondo me ci sono più società e piazze blasonate che puntano a posizioni di vertice, quindi è immaginabile che siano più loro ad avere il compito oneroso di fare un campionato di vertice. Un anno fa con un budget tranquillo si è fatto un campionato importante facendo fuori delle realtà importanti come Foggia e Lecce che non hanno partecipato ai play-off, ma affinché si possa fare un campionato di vertice, tutto deve filare per il verso giusto. Le aspettative? Si cercherà di fare una squadra competitiva, una buona squadra di categoria, ma la squadra di categoria non potrà presupporre il dispendio economico che altre realtà possono permettersi, non è quella la squadra che la Juve Stabia può seguire. La scelta è caduta su Fontana perché prima che ci fosse la disavventura che ha avuto – ha scontato qualche anno di squalifica, ndr – stava lavorando bene con la Nocerina con un gruppo di giovani. Ha tanta voglia di lavorare, dunque il progetto tecnico parte dall’allenatore, in pratica il nostro percorso è differente da quello di altre piazze di primissima fascia. Non è che ci nascondiamo, però sono strade completamente diverse, la scelta di Fontana è come quella di Pancaro. Siamo tra le società che hanno potuto fare mercato in uscita in maniera importante, perché è stato ceduto Migliorini in Serie B e abbiamo monetizzato, e inoltre abbiamo ceduto Nicastro in serie superiore, e lo avevamo preso dal Rimini che era retrocesso. Allo stesso modo c’è stato un altro esempio, quello del Bassano che ha ceduto Iocolano all’Alessandria. In due anni abbiamo dato la possibilità ai giovani di essere valorizzati. Come ci muoveremo sul mercato? Credo che ritoccheremo un po’ tutto, perché abbiamo diversi giocatori a scadenza, credo che ci sarà una rifondazione generale della squadra. Il mercato in generale è fermo, ci sono tanti sondaggi, ma aspetteremo il 24 giugno per capire quali società riusciranno a riscattare i giocatori che hanno in prestito. Non c’è fretta”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania