Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia – Cavese 2 – 2: derby spettacolo ma che peccato!

Al Romeo Menti va in scena il derby tra Juve Stabia e Cavese in ricordo di Catello Mari. Atmosfera bellissima, con il Patron delle Vespe Franco Manniello a consegnare alla famiglia Mari una maglia gialloblè con la scritta “Catello 6 con noi”. La Juve Stabia recupera Troest mentre la sorpresa è la presenza di Di Roberto dal primo minuto.

FORMAZIONI

Juve Stabia: Branduani, Schiavi, Troest, Mezavilla, Germoni, Calò, Mastalli, Carlini, Di Roberto, Canotto, Paponi. All. Caserta

Cavese: De Brasi, Palomeque, Silvestri, Bacchetti, Ferrara, Favasuli, Tumbarello, Pugliese, Rosafio, Fella, Sainz Maza. All. Modica

PRIMO TEMPO

Primi minuti in cui la Juve Stabia raccoglie due ghiotte punizione dal limite dell’area ma in entrambi i casi va sul pallone Di Roberto, che cicca la conclusione. La Cavese risponde con il colpo di testa da corner di Palomeque che finisce alto. Al minuto 20 sono gli ospiti ad andare vicinissimi al vantaggio con la staffilata dell’ex Rosafio che sfiora il palo con Branduani immobile. Dopo pochi minuti ci prova ancora la Cavese col sinistro di Tumbarello che non va lontano dalla porta stabiese. Al 27esimo gli Aquilotti concretizzano la maggior mole di gioco passando in vantaggio con Pugliese che di piatto filmina Branduani dopo uno svarione della difesa stabiese: 0 – 1. Le Vespe provano a reagire trovando al 32esimo con Paponi il pareggio, annullato però dal direttore di gara per fuorigioco del 10 stabiese. Termina così il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Doppio cambio immediato per la Juve Stabia: fuori Mezavilla e Di Roberto per El Ouazni ed Elia, si passa a 3-5-2. Al quinto minuto arriva il pareggio della Juve Stabia: accelerazione di Elia sull’out destro con cross per l’incornata di Paponi che insacca. Al Menti è 1 – 1. Immediato il nuovo vantaggio della Cavese con la conclusione dalla distanza di Pugliese su cui Branduani pasticcia: 1 – 2 Cavese. La Juve Stabia risponde con il colpo di testa di El Ouazni su calcio di piazzato di Calò ma la palla è alta. Ancora Vespe pericolose col colpo di testa di Carlini che pure termina alto. Al minuto 18 occasione enorme per la Juve Stabia sprecata da Mastalli, che da un metro a porta vuota calcia alto. Sul capovolgimento di fronte Fella butta la palla del possibile 1 – 3 a tu per tu con Branduani. Al 25esimo Caserta richiama in panchina Mastalli per dare spazio a Vicente. Alla mezz’ora grande azione di Canotto a destra, atterrato dalla difesa della Cavese; l’arbitro decreta il calcio di rigore trasformato da Carlini: 2 – 2 Juve Stabia. La Juve Stabia ci prova ma la difesa della Cavese regge: un derby incredibile termina 2 – 2.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

1 Commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Primo tempo regalato alla Cavese. Secondo tempo la Juve Stabia é stata una grande squadra. Le chiacchiere stanno a zero, i mugugni dei tifosi della festa pure. Se lo stabia gioca come nel secondo tempo le restanti partite ce la facciamo. Vivicentro sito di pesti.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania