Quantcast

Banner Gori
Caserta Juve Stabia Empoli
juvestabia - news

Juve Stabia, Caserta: Salvezza nostro unico obiettivo. A Pisa parecchi assenti (VIDEO)

Alla vigilia della gara contro il Pisa, prevista per domani, il tecnico della Juve Stabia Fabio Caserta ha analizzato il match che attende le Vespe contro i nerazzurri.

Queste le parole di Caserta:

Russo non sarà convocato quindi non sarà della gara a causa di un problema muscolare. Non ci sarà nemmeno Cissè per problemi di pubalgia, Tonucci, Elia e Mastalli non hanno ancora recuperato. Verrà con noi Calvano anche se non è ancora al 100%: sta recuperando quindi lo portiamo con noi. Abbiamo qualche problema di formazione che poco a poco cercheremo di risolvere.

Il nostro inizio è stato difficile, anche più delle aspettative, ma siamo stati bravi a non perdere di vista il nostro obiettivo non mollando anche quando i risultati non erano positivi. Come è normale che sia ci è voluto un po’ di tempo per ambientarsi alla nuova categoria; ora però non dobbiamo pensare né ai playoff né a qualsiasi altro obiettivo che non sia la salvezza. Dico spesso ai ragazzi di pensare alle prime sei giornate per ricordare quanto è complicata la Serie B: bastano due partite negative per ricadere giù e noi non dobbiamo sentirci bravi.

Non mi interessa l’ambiente molto caldo che troveremo a Pisa. Anzi, l’atmosfera dovrà caricare i calciatori portandoli a dare ancora di più; a me almeno succedeva così: giocare in campi caldi mi portava a concentrarmi molto più che scendere in campo avanti a pochi spettatori. Dal punto di vista dell’atmosfera non ho particolari preoccupazioni, piuttosto non va sottovalutato l’avversario, capace di fare una grande partita anche contro il Benevento. Spero che i miei ragazzi non accusino cali di concentrazione.

Nella sconfitta della gara di andata ci fu tanto di mio. Ancora non avevo trovato le soluzioni poi diventati consuete quindi ho provato dinamiche diverse cui la squadra non era abituata. Abbiamo giocato con la difesa a 3, per mia volontà, capendo che non era la strada giusta.

Provedel? E’ un portiere importante che già può contare su una carriera di rilievo; sono certo che ci darà una grande mano. Ci tengo a ringraziare però Branduani per quanto fatto qui e per la serietà con cui ha continuato a dare il massimo anche dopo aver perso la maglia da titolare. Gli auguri di fare bene ad Empoli e di dare quanto ha dato a Castellammare.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più