Quantcast

Fabio Caserta - Juve Stabia
juvestabia - news

Juve Stabia, Caserta: Con la Reggina scenderemo in campo senza guardare la classifica (VIDEO)

Domani la Juve Stabia affronterà la Reggina, match speciale per Fabio Caserta, che ha parlato alla vigilia della gara.

Queste le parole del tecnico stabiese:

Allievi non partirà con noi perché è inutile rischiarlo. Sta benino ma meglio preservarlo per le prossime gare. Gli altri sono tutti disponibili. Ci attende domani una gara contro una squadra che gioca bene, nonostante la classifica deficitaria, quindi dovremo andare a Reggio con la massima voglia di vincere.

Sicuramente il risultato passa sempre dall’atteggiamento, questo può preoccuparmi. Non vorrei che la classifica piacevole possa farci abbassare la guardia; è vero però che i ragazzi già mi hanno mostrato maturità quindi sono tranquillo.

Ci saranno tanti ex, Sandomenico, Redolfi, Zibert, che avranno voglia di mettersi in mostra. Sono tutti ottimi elementi ed a maggior ragione ci sarà da stare attenti. Non guardiamo ai singoli elementi della Reggina ma al collettivo.

Conosco il Direttore Sportivo della Reggina, Taibi, che guardavo da ragazzo quando giocava tra gli amaranto. È sempre stato uno dei miei idoli insieme ad esempio a Savoldi. Sarà bello incontrarlo anche in questa veste. Cevoli, tecnico della Reggina, invece non lo conosco ma mi parlano tutti bene di lui. Da sempre e per sempre sarò tifoso della Reggina, squadra della mia città, ma domani come sempre puntiamo al massimo risultato.

Quella degli amaranto non è una situazione semplice, che segue quella di tante gloriose compagini del Sud andate in difficoltà in questi anni. Dispiace, ancor di più da tifoso. Conta però pensare solo al presente, sperando che si possano trovare soluzioni per migliorare la situazione. Questo vale anche per noi: dobbiamo pensare alla prossima gara, senza pensare alla Serie B del passato o a quello che avverrà. Dobbiamo solo concentrarci sul lavoro e nient’altro.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania