Quantcast

Banner Gori
Iacomino
juvestabia - news

Iacomino (Talent Scout): “Il colpo di mercato delle Vespe è Andrea Bovo”

Gigi Iacomino, Talent Scout, è intervenuto telefonicamente nel corso del programma “Juve Stabia Live”: tutte le sue dichiarazioni

Iacomino (Talent Scout): “Il colpo di mercato delle Vespe è Andrea Bovo”

 

Gigi Iacomino, Talent Scout che fa parte della scuderia del procuratore Parisi, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì in diretta sulla omonima pagina Facebook dalle ore 21.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Raffaele Maresca è un ragazzo di Castellammare nato a dicembre 2002 che gioca nel Cosenza e ha esordito la settimana scorsa in Coppa Italia. Fa parte di quel gruppo di stabiesi classe 2002 che sono in rampa di lancio e possono fare benissimo in Serie B. Lo scorso anno ha fatto la Primavera a Cosenza ma poi nel post lockdown è stato inserito in prima squadra. Merito di Occhiuzzi, grande tecnico che ha fatto in 10 gare ben 22 punti raggiungendo meritatamente la salvezza. Maresca abbina cervello, cuore e polmoni. E’ un lottatore che gioca davanti alla difesa. E’ il classico playmaker di 1,79 m. che è molto dinamico in mezzo al campo. 

C’è un altro ragazzo di Castellammare che si allena in prima squadra a Frosinone. Si chiama Pietro Santarpia. E’ un centrocampista che ha fatto il grande salto dalla Primavera alla prima squadra. Un momento molto importante per la sua carriera. 

L’altro elemento lo conosciamo benissimo: è Sebastiano Esposito che viene dall’Inter e anche il fratello. Giocano insieme nella Spal. 

Il colpo di mercato che mi ha impressionato di più è Andrea Bovo. Classe 1986 ma ha fatto anche 240 partite in Serie B. E’ un elemento fondamentale per questa squadra. In mediana è importante uno come lui in quanto a esperienza in mezzo al campo. Poi vedo benissimo l’acquisto di Rizzo, terzino sinistro classe 1997. Anche Volpicelli, classe 1999, proveniente dal settore giovanile del Napoli, poi Benevento ed Arezzo. 

Le favorite del Girone C di Serie C sono Bari, Palermo, Ternana e Catanzaro. Mi piace molto Corrado del Palermo e Rauti, due giovani che faranno parlare di sè. Anche Celiento del Bari è un giocatore importante così come Minelli, classe 1999 sempre del Bari. 

La Primavera del Napoli non va molto bene mentre vanno molto bene le Under con calciatori che in breve tempo potrebbero già entrare nel gruppo Primavera di Cascione. In Campania abbiamo un bacino di utenza importante che dovremmo sfruttare meglio. Complimenti alla Juve Stabia che ha ceduto due ottimi elementi come Todisco al Torino e Della Pietra al Genoa. 

Per un giovane forse è meglio fare la Serie C che quest’anno è una vera e propria B piuttosto che la B vera e propria. Molte squadre di C di primo livello, come lo stesso Palermo ma anche il Catanzaro, hanno investito sui giovani. 

Cambiare 18 elementi in rosa è un pò un’incognita. Non è facile cambiare una rosa intera in poco tempo. Ci vorrà tempo per avere la giusta amalgama tra i nuovi acquisti e il pubblico stabiese dovrà avere pazienza. 

Fantacci ha 23 anni, scuola Empoli, che può ritagliarsi il suo spazio ed avere un’esperienza importante a Castellammare. Anche Cernigoi è un acquisto importante. Ha 25 anni, in Campania è già stato alla Paganese e lo scorso anno ha giocato con la Sambenedettese. Anche il Pescara lavora molto bene nel settore giovanile ed ha due classe 2003 che sono stati aggregati in prima squadra, così come anche il Benevento del presidente Vigorito che investe tantissimo sui giovani”. 

 

a cura di Natale Giusti

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più