Quantcast

Banner Gori
Giuseppe Rizza - Juve Stabia
juvestabia - news

Giuseppe Rizza, a lui sarà intitolato lo stadio di Noto

A Giuseppe Rizza, scomparso lo scorso 6 luglio, sarà intitolato lo stadio di Noto, sua città natale

La scomparsa di Giuseppe Rizza ha commosso profondamente tutta l’Italia calcistica, in particolar modo la sua Sicilia e Noto, città natale di Peppino, e Castellammare, ancora legatissima all’ex esterno della Juve Stabia. Dopo il malore che lo aveva colpito lo scorso giugno, il 22 dello stesso mese Peppe si era risvegliato dal coma, dando anche segni di miglioramento nei giorni successivi. Purtroppo, pochi gironi fa il tristissimo epilogo a seguito di inaspettate complicazioni. Tantissime le manifestazioni di affetto nei suoi confronti, compresa quella della Juve Stabia, rimasta nel cuore di Rizza, che aveva vestito in due parentesi diverse la casacca gialloblu, raccogliendo 32 presenze, due reti e la storica promozione in Serie B del 19 giugno 2011.

Profonda commozione durante i funerali svoltisi nella Cattedrale di Noto il 7 luglio, a seguito dei quali il sindaco della città siciliana ha annunciato l’avvio dell’iter per l’intitolazione dello stadio cittadino proprio a Giuseppe Rizza. Un riconoscimento giusto per un ragazzo gentile e per bene, rimasto nel cuore di ogni città in cui ha giocato.

Questo il post del sindaco di Noto

Mi fa piacere comunicare ai familiari, ai tanti amici e sportivi che nella seduta della Giunta Comunale di ieri, prima dei funerali del caro Peppino, ho raccontato ai colleghi alcuni aneddoti che hanno legato il mio periodo giovanile con la vita calcistica del nostro campioncino. È emersa unanime la volontà di tutti di avviare le procedure per l’intitolazione dello Stadio di calcio a “Giuseppe Rizza”.
Ne sono felicissimo!

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più