Quantcast

juvestabia - news

ESCLUSIVA – Juve Stabia, l’ex D.S. Vito Giordano: Vespe tra le favorite. Caserta ottimo tecnico

Ospite della seconda puntata di Juve Stabia Live, talk show condotto da Mario Di Capua e Mario Vollono in onda sulla pagina Facebook “Stabiesi al 100%”, è stato l’ex D.S. delle Vespe, Vito Giordano.

Questo un estratto delle sue dichiarazioni:

A Castellammare ed alla Juve Stabia sono molto legato. Quando sono stato dirigente delle Vespe ho fatto molti sacrifici, ma sono stati tutti piacevoli perché finalizzati ad una esperienza bellissima come quella stabiese.

Ho visto la Juve Stabia già lo scorso anno contro la Reggiana, quando i gialloblu avrebbero meritato il passaggio del turno. Già da quel momento ho notato una squadra strutturata bene e con un ottimo Fabio Caserta in panchina. Fabio sta facendo grandi cose come anche Ciro Polito e Clemente Filippi. Mi fa inoltre molto piacere il ritorno di Gianni Improta, persona per bene che tiene ai colori gialloblu.

Carlini? L’ho avuto come calciatore a Sorrento..anche se a momenti non lo riconoscevo perché rispetto a quei tempi ha perso i capelli! A parte le battute, Max è un ragazzo d’oro che viene da un’ottima famiglia e che sta risultando uno dei valori aggiunti della Juve Stabia. Confesso che mi ha stupito anche il giovane Calò, che conoscevo meno.

Capuano? Ci ho lavorato molto. È un allenatore capace, penalizzato spesso dal suo voler essere protagonista. Qui alla Juve Stabia abbiamo sfiorato il miracolo playoff, nonostante l’infortunio che tenne per 10 giornate Castaldo, all’epoca nostro calciatore di punta, fuori dal campo. Non vedo in Serie B allenatori molto più capaci di Capuano, per questo penso che avrebbe potuto fare di più.

Mi auguro che tutte le compagini campane possano raggiungere i rispettivi obiettivi, per il bene del nostro territorio. Penso che il Catania sia la squadra favorita per la vittoria finale ma che la Juve Stabia parta subito dietro agli etnei. Le Vespe sono una compagine attrezzata, che può contare su seconde linee in grado di ben legarsi ai titolari. Alla lunga questa completezza di organico può essere decisiva per i gialloblu

La gara di Catanzaro? Sarà dura, contro un avversario di spessore, ma vedo le Vespe favorite. La Juve Stabia potrà contare sul riposo del fine settimana ed in più Caserta è in grado di gestire perfettamente i suoi uomini.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania