Quantcast
Banner Gori
Amore Juve Stabia
juvestabia - news

Amore (giornalista): “La Juve Stabia potrà dire la sua nei playoff”

Giuseppe Amore, giornalista, è intervenuto nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese”: tutte le sue dichiarazioni

Amore (giornalista): “La Juve Stabia potrà dire la sua nei playoff”

 

Giuseppe Amore, giornalista, è intervenuto nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese “che va in onda ogni lunedì dalle ore 20.30 in diretta sulla pagina facebook “Juve Stabia Live”

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“La partita Casertana-Viterbese non si sarebbe dovuta giocare, però c’è una una normativa che deve essere rispettata e che non prevede il buonsenso ma il rispetto del protocollo stesso.

Ascoltando le dichiarazioni del presidente Ghirelli però in un certo senso è come se abbia dato mandato alle rispettive Asl di competenza di intervenire, nel senso che se l’ASL di Caserta da indicazioni che nella Casertana è presente un focolaio, la Lega può intervenire e rinviare la partita.

Del 2020 calcistico per quanto riguarda la Juve Stabia, salverei solo l’ultima parte in cui ci stiamo divertendo e di questo dobbiamo dare merito alla famiglia Langella che ci ha garantito l’iscrizione al campionato e una squadra competitiva a differenza di altre società che dopo la retrocessione in Serie C sono fallite oppure vivono grossi problemi.

Penso che prima o poi la società voglia tentare di  ritornare in Serie B e le dichiarazioni del presidente Langella lo confermano.

Personalmente penso che la squadra non è stata messa sotto da nessuno in questo campionato. Con quattro acquisti mirati e indicati dal mister la Juve Stabia potrà dire la sua nei playoff dove ricordiamo che tutto è possibile, oppure creare i presupposti per fare un ottimo campionato il prossimo anno.

In questa squadra mi piacciono molto i due esterni, Fantacci e Orlando, penso che siano i due valori aggiunti. Entrambi ci deliziano con le loro giocate che permettono di creare tante azioni pericolose.

La gogna mediatica su Romero ritengo che sia stata esagerata, il calciatore dal punto di vista dell’impegno dà tutto per la maglia. La sua media realizzativa la conosciamo e al momento la sta rispettando, tenendo in considerazione che è stato preso per fare la riserva di Cernigoi”. 

 

a cura di Giuseppe Rapesta

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più