Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia U17

Playoff Under 17, Catania-Juve Stabia 1-1: le Vespette alle Final Four! [VIDEO]

Il tabellino del match

Scrivere la storia, era l’obiettivo della Juve Stabia di questa stagione. Riscrivere la storia è ancora l’obiettivo dell’Under 17 della Juve Stabia. Le Vespette, allenate da mister Michele Sacco, sono alle Final Four Scudetto che si giocheranno a Cesenatico. Grazie al pareggio per 1-1 contro il Catania in trasferta, complice il 3-0 dell’andata allo stadio Menti, la Juve Stabia è tra le migliori 4 di categoria. Pronti via, Matteo Esposito si supera in due occasioni, prima di una botta terrificante di Guarracino che si stampa sul palo. Apre le marcature la squadra stabiese grazie ad un gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo a giro di Guarracino, ancora lui. Gara complicata, situazione meteo e ambientale difficile da gestire. All’intervallo espulso l’allenatore dei padroni di casa Russo. Ancora Esposito in due occasioni salva i suoi, nella ripresa. Un fallo da rigore di Miccio, espulso, fa trovare il pari ai siciliani con Frisenna. Dopo 7 minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine. Il resto è pura poesia: la Juve Stabia è pronta a continuare a stupire.

Al termine del match abbiamo ascoltato il responsabile Saby Mainolfi: “Voglio e devo fare i più grandi e forti complimenti a mister Michele Sacco, ma non solo. Devo farli a tutto lo staff tecnico, da Vincenzo Franzese e Fabio Ferrara, passando per Raffele Croce: tutti insieme hanno sostenuto i ragazzi e studiato benissimo la partita. Bravi tutti, bravissimi tutti i ragazzi”.

Al termine del match abbiamo ascoltato mister Michele Sacco: “Nei primi dieci minuti, nonostante l’avessimo preparata, siamo stati in difficoltà. Esposito ci ha messo una pezza due volte. Dal 15esimo in poi siamo usciti noi e abbiamo fallito qualche gol con Stoecklin e Masotta. Calcio d’angolo, da lì ci siamo abbracciati e Mariano ha fatto gol. Dopo il gol, loro hanno subito un po’ e potevamo anche raddoppiare. Siamo stati un po’ precipitosi. Nella ripresa sono partiti forti, ancora Esposito ci ha salvati. Prima del rigore, non avevano creato tanto. Fisicamente alti, ma non ci hanno schiacciati. Complimenti a tutti, anche a chi è subentrato. Un plauso ai ragazzi che oggi non erano con noi”.

Così in campo:

CATANIA – Mangione, Mignemi (Boffano), Lo Re, Puglisi (Le Mura), Pino, Popolo, Frisenna, Aureliano (Maccarrone), Pappalardo (Cristaldi), Giuffrida, La Delfa. A disp. Cantarero, Di Pasquale, Lo Duca, Di Nora, Limonelli. All. Russo

JUVE STABIA – Esposito, Boccia, Todisco, Mangini (Selvaggio), Miccio, Luongo, Falanga (Celentano), Di Pasquale, Stoecklin (Chierchia), Guarracino, Masotta (Pascale). A disp. Domigno, D’Aniello, Solimeno. All. Sacco

GOL – 24′ pt Guarracino (J), 18′ st Frisenna (C)

AMMONIZIONI – Puglisi (C), Masotta (J)

ESPULSIONI – Miccio (J)

Ciro Novellino, ufficio stampa settore giovanile Juve Stabia

Segui la pagina Facebook di ViViCentro.it

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più