Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia - Attività di base

Torneo di Ercolano, l’organizzatore Oliviero: “Juve Stabia sempre corretta: il Benevento non ha rispettato il regolamento”

Torneo di Ercolano, l’organizzatore Oliviero: “Juve Stabia sempre corretta: il Benevento non ha rispettato il regolamento”

Ad Ercolano si sta giocando il Memorial “Pasquale Armenio” di calcio a 11 per ragazzi dell’attività di base. La Juve Stabia, al pari di altri club professionistici si è presentata per giocarsela sotto età, come nello stile del club e nelle scelte del duo Turi-Mainolfi. Contro il Benevento, però, è arrivata una sconfitta per nasconde un retroscena che alla fine ha dato la possibilità, anche se a questa età non dovrebbe accadere, una vittoria a tavolino. Ne abbiamo parlato con Domenico Oliviero, organizzatore del torneo e ds della Libertas Vesuvio. Queste le sue dichiarazioni in esclusiva: “Un Memorial arrivato alla nona edizione. Il nostro presidente ha sempre voluto giocarlo a sette, ma abbiamo deciso di cambiare. Fortunatamente hanno aderito società professionistiche come la Juve Stabia, il Napoli, il Benevento e la Casertana. Un torneo di sei squadre che è cominciato ieri, con grande affluenza di pubblico e personaggi di spicco del mondo del calcio come Caffarelli e Turi, oltre a politici locali. Juve Stabia? Ottima partita, giocata sotto età: il regolamento prevedeva proprio questo e le Vespette erano tutte 2005, il Benevento, invece, ha portato tutti 2004 con prestiti. Un’ottima gara delle vespette nonostante la differenza di età. Sono andati vicinissimi al pareggio, fino all’ultimo minuto. Venerdì giocherà contro la Real Poggio e la nostra Libertas Vesuvio Ercolano. Il torneo è 2004, ma sul comunicato c’era scritto che le squadre professionistiche non potevano avere prestiti, cosa che invece avremmo potuto fare noi scuole calcio locali. E’ successo il contrario ma il Benevento l’ha ammesso. Sarebbe stato opportuno presentarsi con i sotto età. C’erano nella Juve Stabia nche 2006 e una ragazza molto brava. Conosciamo Turi, abbiamo dato al club un nostro ragazzo. Sempre rispettato le regole, dispiace per quanto accaduto. Spero che questo non macchi il torneo. Ho chiamato Turi e l’ho ringraziato, ma sono costretto a dare tutte le gare perse a tavolino al Benevento, restituendo alla Juve Stabia gli stessi. Il Benevento ha accettato, le regole vanno rispettate. C’è stato, però, anche un loro errore, la scuola calcio, la Lanzaro, che ha prestato i ragazzi ha deciso di pubblicare su Facebook anche una foto con un messaggio in riferimento a questo. Potevo anche sorvolare, per il bene dei bambini, ma con questa cosa social si è dato rilevanza. Venerdì ci sarà anche un delegato della Federazione”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più