Quantcast

Juve Stabia - Approfondimenti

APPROFONDIMENTO – Juve Stabia, ecco i vendicatori…

I Vendicatori sono un gruppo di Super Eroi Marvel ideato da Stan Lee nel 1963 e reso ancora più celebre dalla fortunata saga cinematografica “The Avengers” del 2012. La doppia sfida playoff tra Juve Stabia e Reggiana non può che avere, nell’animo che pervade i tifosi gialloblù, voglia di rivalsa derivante dall’epilogo del doppio match dello scorso anno.

A decidere quel passaggio del turno playoff, fu inevitabilmente il gol annullato a Ripa nella gara di ritorno. L’incornata dell’ex centravanti stabiese avrebbe regalato l’1 – 0 alla Juve Stabia, risultato con cui le Vespe avrebbero eliminato la Reggiana dopo il 2 – 1 dell’andata per gli emiliani. Di quel gruppo, sono rimasti in cinque: Bacci, Matute, Allievi, Mastalli e Paponi; per importanza ed incidenza in campo sono certamente gli ultimi tre a meglio rispecchiare la voglia di vendetta della Juve Stabia.

Nicholas Allievi incarna al meglio la voglia di rivincita. Arrivato nel gennaio 2017 alla Juve Stabia, il centrale difensivo si è ritagliato in breve un ruolo importante nella retroguardia gialloblù, dovendo però rinunciare al più bello. Alla vigilia degli scorsi playoff, infatti, per Allievi fu fatale l’inutile gara col Taranto: infortunio ed addio alle sfide promozione, viste da spettatore con un tutore alla gamba. In questa stagione, dopo un inizio non semplice, Allievi è diventato il Ministro della Difesa stabiese, anche grazie alla sua duttilità ed al suo senso del gol da attaccante.

Secondo vendicatore per eccellenza non può che essere Alessandro Mastalli, il Capitano gialloblù. Per il golden boy, profumo di casa nell’incrocio con la Reggiana, già colpita nella scorsa stagione nella gara di andata. Una rete alla Mastalli ma inutile poi nel doppio confronto, vinto dagli emiliani. Seconda stagione alla Juve Stabia da leader per il 24 delle Vespe, diventato faro della squadra di Caserta non solo per i sei gol messi a segno, quanto soprattutto per la straordinaria maturità, rara per i suoi 22 anni. C’è da scommettere che il Capitano stabiese punterà a replicare il gol della sfida della scorsa stagione.

Ultimo, solo per ruolo, a portare in campo la rivalsa stabiese è Daniele Paponi. Senza squilli la prima parte dell’esperienza alla Juve Stabia di Paponi, che non è riuscito a soddisfare le tante aspettative. In estate la scelta di rimanere in gialloblù, venendo incontro alle esigenze della società (come Allievi e Matute), dimostrando il suo valore. Campionato da trascinatore per il numero 10 di Ancona: 7 gol, assist da rifinitore e fame da mediano hanno reso Paponi idolo della piazza e calciatore imprescindibile per Caserta. Timbrato già il cartellino contro il Francavilla, lo Scorpione punta al bis contro la Reggiana.

Ovviamente, nella lunga rincorsa playoff sarà determinante il gruppo nel suo complesso, mai come in questa stagione arma in più dei gialloblù, ma la vendetta della Juve Stabia ha l’espressione dei suoi tre vendicatori, uno per reparto, pronti a dare battaglia.

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania