Quantcast

Procida: manita al Maued, l'assalto al terzo posto ora diventa realtà
Calcio - Eccellenza campana Ischia

Procida: manita al Maued, l’assalto al terzo posto ora diventa realtà

PROMOZIONE – PROCIDA – MAUED SPORT 5-0: La squadra isolana mette in cascina altri 3 punti pesanti in attesa della sfida al Poggiomarino

Simone Vicidomini– Il Procida continua a volare. I biancorossi conquistano la quinta vittoria consecutiva,battendo nel  recupero della 24a giornata del campionato di Promozione  il Maued Sport per 5-0 allo Spinetti. La squadra biancorossa doveva vincere e lo ha fatto in maniera sonante e convincente sul piano del gioco e della gestione della partita. I tre punti consentono al Procida di allungare momentaneamente sull’Ischia (che ha da recuperare la partita in casa della Neapolis) e di tornare a sole 3 lunghezze dal terzo posto del Vico Equense. Tutto questo, a soli 4 giorni dalla gara casalinga contro la capolista Real Poggiomarino: in caso di successo, la squadra di mister Ferraro si candiderebbe davvero per un posto sul podio del campionato.

LE FORMAZIONI – Il Procida rinuncia volontariamente a capitan Micallo, gli fa virtualmente scontare la squalifica dopo l’espulsione a Torre del Greco e lo rende disponibile per la gara di domenica mattina col Real Poggiomarino. Pasquale Ferraro manda i suoi in campo con un 4-3-3 che ha visto Lamarra fra i pali, la linea difensiva formata da Lubrano Lavadera V., Saurino, Russo ed Annunziata, il centrocampo composto da Muro, Mammalella e Napolitano, con in avanti Costagliola L., Pianese e Cibelli. Il Maued Sport ha replicato con Saltalamacchia in porta più Coppola, Rullo, Landieri, Esposito, Caccavale, Sannino, Gelotto, Campese, Nebboso e Lucarelli.

LA PARTITA – Il Procida ci mette un po’ per venire a capo della coriacea formazione spartana. La rete di Pianese, che in pratica spiana la strada ai biancorossi, giunge al 39’: la punta si accentra da destra e fa partire un cross che diventa tiro, la palla sbatte sul palo interno e va in rete. Dopo il riposo, i padroni di casa sono più spigliati e raddoppiano con Napolitano (alla seconda rete consecutiva) al 50’, bravo ad insaccare una punizione da 30 metri. Il tris arriva ancora ad opera del bomber trasferitosi a Procida dal Giugliano in settembre, su azione di contropiede chiusa con una conclusione all’angolino al 61’. Il Maued spinge, ma sono i padroni di casa da andare in gol, stavolta con Cibelli al minuto 63: la punta sfugge alla retroguardia giallo blu e scarta il portiere mettendo in cassaforte il risultato. Il risultato lo fissa un altro bomber consumato, Scippa, che con un gran colpo di testa va in rete su assist di Annunziata.

PROCIDA     5
MAUED SPORT       0

PROCIDA: Lamarra, Lubrano Lavadera V., Annunziata, Saurino, Russo, Mammalella, Muro, Napolitano, Costagliola L., Cibelli, Pianese. A disposizione: Lubrano Lavadera W., D’Orio, Di Lorenzo, Costagliola A., Trani, Buono, Selva, Palmieri, Scippa. All.: Pasquale Ferraro

MAUED SPORT: Saltalamacchia, Coppola, Rullo, Landieri, Esposito, Caccavale, Sannino, Gelotto, Campese, Nebboso, Lucarelli. A disposizione: Carandente, Cuomo, Guarnieri, Rotondo, Pezzella, Marino. All.: Gennaro Illiano

Arbitro: Luca Trapanese della sezione di Salerno (Ass.: Andrea Mallardo ed Andrea Minopoli di Napoli)

Reti: 39’ e 61’ Pianese (P), 50’ Napolitano (P), 63’ Cibelli (P), 75’ Scippa (P)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania