Quantcast

Banner Gori
Lacco Ameno- Iovene: "Una vittoria che vale doppia tra mille difficoltà"
Calcio - Eccellenza campana

Lacco Ameno- Iovene: “Una vittoria che vale doppio tra mille difficoltà”

PROMOZIONE- Il capitano dei rossoneri nel post partita contro i flegrei

Simone Vicidomini- Il Lacco Ameno con una prestazione da favola batte 3-1 il quotato Rione Terra. La squadra di Iervolino già nella prima frazione di gioco ha completamente messo in cassaforte il risultato. A sbloccare il risultato è stato Barile poi la doppietta del giovane classe 2002 Di Meglio. Al termine del match abbiamo intervistato il capitano della squadra lacchese, Luigi Iovene.

“ Grande vittoria- commenta il capitano-. C’è anche da sottolineare una cosa, naturalmente che non sia una scusa ma è una vittoria che vale doppio per le tante difficoltà che stiamo avendo, visto che ci alleniamo in un campo non nostro. Siamo un gruppo molto unito e compatto e ci stiamo continuando ad allenare come abbiamo sempre fatto ed infatti alla fine i risultati ci premiano”.

Ottimo inizio del Lacco Ameno dopo i primi minuti dove è arrivato il gol che ha messo in discesa la gara per voi. Il Rione Terra è stato un po’ sorpreso. “ Non so se loro si aspettavano questa cosa,anche se abbiamo letto un’intervista fatta ad un loro giocatore che sapevano che noi eravamo una squadra ostica. Noi dovevamo fare la nostra gara. Quando ci metti cuore,grinta e voglia il campo alla fine parla.

Una nota di merito va fatta anche a Di Meglio, questo giovane classe 2002 che ha messo a segno una doppietta. “E’ un giovane molto valido e siamo contenti di averlo nel nostro gruppo. Si è messo subito a disposizione dell’allenatore con tanto sacrificio e poi ha voglia e si è inserito in gruppo già amalgamato dallo scorso anno. Ha messo in atto tutte le sue qualità nel migliore dei modi segnando una bella doppietta”.

Il Lacco Ameno potrà essere nuovamente una riconferma dello scorso anno? “E’ ancora presto per fare valutazioni. Dobbiamo guardare partita dopo partita e poi magari verso gennaio inizieremo a tirare le somme”:

In chiusura, quando secondo lei il Lacco Ameno potrà tornare a giocare al “Patalano”?  “Il nuovo sindaco ha detto che ci vorrà un mesetto. Noi siamo fiduciosi e stringiamo la cinghia per questo mese,allenandoci su un campo come detto in apertura. Il nostro campo è sempre stato un’arma in più perché essendo piccolo siamo abituati a giocare li. Purtroppo queste vicende dello stadio possono capitare un po’ a tutti. Dobbiamo essere uniti e compatti perché solo così riusciremo ad ottenere grandi risultati”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più