Quantcast

Banner Gori
Calcio - Eccellenza campana

Isolane: venerdì si apre il mercato,il punto sui possibili arrivi e partenze

A cura di Simone Vicidomini

Stiamo per giungere al giro di boa del girone di Eccellenza e Promozione,dove si sta per concludere la prima parte del campionato.In Prima Categoria siamo solo al’8 giornata. Venerdì 1 dicembre si aprirà la finestra del mercato di riparazione che durerà due settimane e un giorno. Un mercato che consentirà di puntellare o rivoluzionare le squadre di cui hanno bisogno per concludere al meglio il campionato con i propri obiettivi prefissati. Sull’isola di certo c’è bisogno di aggiungere tasselli importanti alle rispettive squadre. In Eccellenza iniziamo facendo il punto sul Barano.

In casa bianconera la situazione è abbastanza delicata anche perchè mister Monti ha bisogno almeno di quattro pedine per avere una squadra da poter schierare in campo con i giusti ruoli. Dopo le defezioni avute con l’addio di Biondi a centrocampo, Festa nemmeno il tempo di arrivare che ha lasciato il team bianconera per dirigersi verso Miami per giocare a calcio li, ed Esposito da poco anche lui per impegni scolastici fuori dall’isola. Inoltre ci sono da aggiungere gli infortuni di Angelo e Kikko Arcamone, con il primo che rientrerà soltanto nella prossima stagione dopo la rottura del crociato. Il centrocampista invece rientrerà dopo la sosta natalizia per un problema alla spalla con interessamento della clavicola. La squadra baranese è alla ricerca di un’attaccante capace di far salire la squadra ovvero più mobile e diverso da Rizzo. Un altro tassello è quello della ricerca di un centrocampista centrale,un giocatore che sappia spaccare le partite in corso con qualità offensive,un vero play maker in cabina di regia. Da un po’ di tempo si stanno allenando in casa bianconera l’attaccante Cirelli (attualmente ancora vincolato con la Mariglianese) e il mediano Emanuele Aprile anche se sembra difficile che possa entrar a far parte della rosa,avendo le stesse caratteristiche di Ferrari. Billone Monti inoltre è alla ricerca di un esterno veloce con la capacità di saltare l’uomo. C’è stato un timido sondaggio con il centrocampista Conte,in forza al Mondo Sport ma pare che lo stesso giocatore abbia rifiutato il trasferimento. Nell’ultima partita giocata in casa contro la Frattese nel post gara lo stesso tecnico ha dichiarato che la partita disputato da Cuomo era stata molto positiva e se il giocatore dovesse avere continuità con quelle giocate il Barano potrebbe anche risolvere e tamponare il ruolo dell’esterno in cui è alla ricerca.

Il Real Forio alla ricerca di un difensore per sopperire alla squalifica di Di Dato

In casa Real Forio dopo che la società aveva deciso di partire con un progetto giovane ad inizio stagione per poi arenarsi dopo appena tre mesi e con l’esonero di Flavio Leo è stato richiamato al timone Franco Impagliazzo. Il tecnico isolano da quando è subentrato ha dichiarato che la squadra ha bisogno di essere rinforzata in alcuni reparti. Di certo si sta per assistere ad una vera rivoluzione in casa foriana anche perchè i nomi in uscita sono tanti: Mancusi e Matarese sono già due acquisti della Rinascita Ischia,inoltre hai saluti ci sono anche il portiere Naldi,Boria e Abdallah. La priorità della società è la ricerca di un difensore esperto,in virtù anche della pesante squalifica inflitta a Di Dato per sei giornate. Un altro tassello di cui ha bisogno mister Impagliazzo sono i classe 2000′ che al momento sono solo i vari Aiello e Nicolella,non sarà per niente facile trovare under così e sopratutto pronti per questa categoria. il Real Forio di certo ha anche un giocatore che in questo momento si sta mettendo in mostra con tutte le sue qualità: Luigi Castagna che al momento sembra avere delle offerte importanti da squadre di alta classifica,ma sono le stesse arrivate anche ad inizio stagione prima del cambio tecnico in panchina e gli addii di Mora e company. La società quasi difficilmente si priverà di Castagna sopratutto ora che c’è da tentare il possibile per cercare di raggiungere la salvezza diretta con una classifica che nonostante l’ultima vittoria a Pimonte resta sempre precaria.

Scendendo di categoria in Promozione ci sono Procida e Mondo Sport.

isola di procida eccellenza
Il Procida ha bisogno di un attaccante-goleador al momento sembra tutto in stand by

In casa biancorossa l’obiettivo rimane quello di arrivare nella zona dei play off. Attualmente alla squadra dell’isola della Graziella manca un attaccante esperto capace di trovare il gol con continuità e finalizzare al meglio le giocate della squadra di Iovine-Lubrano. La squadra procidana al momento non sembra sciogliere le riserve,anche perchè il presidente Muro non si è esposto ancora se o meno si andrà a rinforzare la rosa attuale,anche se il primo acquisto anche se un giovane sarà quello di Diego Boria che ormai ha salutato la compagine del Real Forio e dovrebbe entrare a parte del gruppo,sostenendo il primo allenamento con i suoi nuovi compagni di squadra.

 

 

Il Mondo Sport ha bisogno di nuove forze economiche per cercare di prendere almeno un paio di giocatori

 

Per quanto riguarda il Mondo Sport al momento c’è poco da poter commentare. La squadra del patron Gerardo Mattera dopo 12 giornate di campionato è ancora a 0 punti in classifica. Una situazione che preoccupa sempre di più,anche perchè i termali hanno bisogno di rinforzi ma le risorse economiche attualmente sono davvero poche,e si cercherà di andare a prendere qualche giocatore tra i svincolati ma non sarà per niente facile con una classifica così.

 

 

 

La Rinascita Ischia è prossima ad annunciare gli acquisti di :Mancusi,Matarese,Varchetta e Paradis

In Prima Categoria troviamo la Rinascita Ischia Isolaverde che dopo il cambio in panchina di Fontanella e l’arrivo di Isidoro Di Meglio,la squadra isolana ha dato una svolta al proprio campionato. Isidoro da quando è arrivato ha portato con se l’attaccante Nassim Mendil, un giocatore esperto per questa categoria andato ha segno già 6 volte in appena 5 partite disputate. Oltre a questo tassello importante,la società gialloblu si è assicurata anche le prestazioni dell’ex attaccante del Barano,Antonio Migliaccio. Venerdì all’apertura della finestra di mercato saranno annunciati anche altri quattro giocatori già bloccati: Miriano Mancusi con Antonio Matarese ex Real Forio oramai, Salvatore Varchetta ex Lacco Ameno e Dino Paradiso proveniente dal Sant’Anastasia. Questi ultimi tre citati erano in forza alla Nuova Ischia fino allo scorso anno sotto la guida tecnica proprio di Isidoro. La società però è alla ricerca di un centrocampista di quantità e qualità. Al momento si lavora sotto traccia,perchè la ricerca sotto questo profilo non è affatto facile.

Il Lacco Ameno in settimana ha tesserato Raffaele Capuano ex Nuova Ischia e Real Forio. La società biancorossa di certo non farà grandi manovre in entrata anche perchè dovrà aspettare la chiusura della finestra di mercato quando potrà contare sull’utilizzo di Verde,Senese e Lombardi che per un errore di tesseramento non hanno potuto giocare fino ad ora.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più