Quantcast

Banner Gori
Eccellenza-Barano,la rotta è giusta e il vento è alle spalle
Calcio - Eccellenza campana

Eccellenza-Barano,le ultime speranze di salvezza passano per la Sessana

Il Barano oggi pomeriggio alle ore 15:00 scenderà in campo al “Don Luigi Di Iorio” contro la Sessana. E’ l’ultima chance a disposizione che hanno gli aquilotti per credere ancora alla salvezza diretta. Mister Di Meglio:” La gara di oggi,può essere già un play-out anticipato. Speriamo di giocarci la salvezza tra le mura amiche”. 

A cura di Simone Vicidomini

Il Barano dovrà assolutamente vincere, contro la Sessana,per cercare di cambiare rotta e accorciare sulle dirette concorrenti alla salvezza. Allo stadio “Don Luigi Di Iorio” i bianconeri,ospiteranno una squadra molto giovane,che comunque dopo il mercato di dicembre nonostante si sia privata di calciatori importanti,sta comunque lottando per cercare di conquistare punti importanti. Il Barano dovrà quindi cercare di ritornare alla vittoria casalinga,anche perchè l’ultima risale con il Monte Di Procida per 1-0 in quel lontano ormai mese di ottobre. Tre punti consentirebbero proprio di scalvare i casertani in classifica,e di guardare anche gli altri due scontri diretti di oggi,dove il Real Forio farà visita al Giugliano e la Mariglianese ospiterà il Monte Di Procida. Una classifica che alla fine di questa giornata,potrà regalare sorprese o anche delusioni,ma l’importante è ottenere tre punti sopratutto per il morale della squadra per affrontare al meglio questo finale di stagione. Alla vigilia della gara,abbiamo intervistato ai nostri microfoni l’allenatore del Barano Gianni Di Meglio. Queste le sue dichiarazioni. “Devo dire che l’atteggiamento messo in campo dai ragazzi mi era piaciuto e gliel’ho detto. Hanno lottato e corso fino alla fine. Quello che non mi è piaciuto è aver preso gol dopo appena un minuto. Che partita si aspetta oggi? “Contro la Sessana può essere già come una sorta di play-out per definire quale posizione giocare il play out di fine stagione. Mi sono informato sulla Sessana ed ho saputo che,nonostante abbia cambiato molto a dicembre è una squadra che lotta e gioca su tutti i campi. Hanno un buon organico,che non va sottovalutato per non avere brutte sorprese. Quindi ho detto ai ragazzi di non sottovalutare i nostri avversari e di non guardare alla loro ultima uscita col Savoia. Ci sono da guardare le prestazioni”. Salvezza diretta quasi sfumata? Nel calcio,non si sa mai,quindi non bisogna mai mollare in anticipo. La possibilità di salvarsi c’è anche se è inutile illudersi. Bisogna guardare anche ai risultati delle altre,come il Real Forio,ma la cosa più importante saranno i nostri risultati,perchè se non vinciamo non possiamo sperare in nulla. Non guardiamo a nessuna concorrente,ci interessa solo fare punti per riuscire a raggiungere qualcosa”. Dopo la sconfitta contro il Monte Di Procida,ha avuto una settimana intera di lavoro su cosa ha lavorato? “In settimana,sicuramente dopo tante prestazioni incolore, abbiamo lavorato anche sulla testa dei giocatori”Situazione infortuni ? “Alla partita di sicuro non ci sarà Kikko Arcamone,mentre tutti gli altri acciaccati stiamo cercando di recuperarli,sopratutto Chiariello e Monti jr. Speriamo possano scendere in campo”. Nuovi innesti in rosa? “Stiamo valutando Somma per capire se fa al caso nostro e poi eventualmente vedremo se potremo fare qualche altra cosa”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più