Quantcast

Banner Gori
Coach Lino Lardo givova scafati
Basket

Givova Scafati, coach Lardo: “Bella prestazione contro Roma, abbiamo meritato la vittoria”

Al termina di una gara piena di emozioni la Givova Scafati batte all’overtime la Virtus Roma, queste le parole dell’head coach Lino Lardo

Finale di 2018 col botto in casa Givova Scafati. L’ultima gara ufficiale dell’anno del girone ovest del campionato di serie A2 (penultima di andata) coincide con la migliore prestazione stagionale della compagine dell’Agro, capace di superare, tra le mura amiche del PalaMangano, dinanzi a circa 1.200 spettatori, la capolista Virtus Roma, incappata così nella sua quarta sconfitta stagionale. Ma quanta fatica per avere la meglio sull’avversario, al termine di una sfida dai toni agonistici e fisici elevati, che si è decisa soltanto al supplementare e con un canestro allo scadere, regalando emozioni e sensazioni che solo uno sport come la pallacanestro può regalare, nonostante qualche dubbio fischio arbitrale.

Dichiarazione del capo allenatore Lino Lardo: «La squadra sta crescendo e dietro al lavoro dei giocatori c’è anche un grande lavoro di squadra, quindi anche del mio assistente, del preparatore fisico e dello staff medico. Oggi abbiamo giocato bene a pallacanestro, siamo migliorati molto nelle ultime settimane, grazie all’impegno dei singoli negli allenamenti, che non è mai finora venuto a mancare, così come la loro disponibilità. La Virtus Roma è meritatamente la prima della classe, ma noi abbiamo meritato il successo, giocando una buona partita, con grande aggressività, senza farla ragionare e sorprendendola. Tutto quello che avevamo preparato, la squadra l’ha fatto e, nell’arco dei 40’, ha mostrato di meritare i due punti in palio. Non parlo mai dell’arbitraggio dopo le partite, ma ci sono state situazioni, così come a Rieti, che ci hanno svantaggiato e, se pure avessimo perso, neppure ne avrei parlato. Dobbiamo tenere i piedi a terra, anche se abbiamo giocato una buona gara, perché dobbiamo lavorare ancora molto e sodo, in vista delle prossime partite, a partire da quella di Cassino. Il calore del PalaMangano si è sentito e devo dire che i nostri tifosi ci sono stati vicini ed hanno fatto la loro parte, sperando di avere nei prossimi incontri ancor più affetto e calore da parte loro».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Gargiulo

Antonio Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più