Quantcast

Banner Gori
Senza categoria

Santa Maria la Carità, giovane accoltellato 4 volte: svelati i retroscena

Ecco svelata la dinamica e il movente di un’azione così brutale

Santa Maria la Carità, si fa luce sulla vicenda avvenuta pochi giorni fa, di notte, davanti ad un noto bar della zona. Si legge:

“Era notte inoltrata sabato scorso, quando Gennaro Di Maio, un 29enne di Santa Maria La Carità già noto alle forze dell’ordine, si trovava in un bar con un amico.
Quest’ultimo aveva partecipato ad uno show televisivo e la circostanza ha offerto l’occasione per una battuta ad un 30enne che si trovava anch’egli nel bar. Lo aveva preso in giro e gli aveva chiesto: “vorresti andare pure tu al programma?”. Di Maio non ci aveva visto più ed aveva estratto un coltello colpendo il 30enne con 4 fendenti al torace, alle braccia e alle gambe.

Di Maio era fuggito, alcuni cittadini avevano chiamato il 112, il ferito era stato trasportato da un conoscente in ospedale ed era stato operato per l’asportazione della milza.
Dopo qualche ora i carabinieri della sezione operativa di Castellammare di Stabia e della stazione di Sant’Antonio abate avevano rintracciato il 29enne sottoponendolo a fermo per tentato omicidio aggravato da futili motivi segnalandolo ulteriormente all’autorità giudiziaria per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Al termine delle formalità l’uomo era stato tradotto in carcere.
Il gip ha, infine, di recente, convalidato il fermo e disposto che Di Maio resti in carcere.”

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più