Quantcast

Senza categoria Sud - cronaca

Castellammare, pusher fermato grazie all’app della polizia

L’arresto è avvenuto in via Rispoli

Castellammare di Stabia, incredibile ma vero: pusher ventenne beccato grazie all’app della polizia. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Castellammare hanno arrestato C. Amendola, di 20 anni, responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti sono intervenuti in via Rispoli subito dopo una segnalazione giunta attraverso l’applicazione “YouPol” relativa ad un’attività di spaccio di droga.

Gli agenti hanno subito notato il 20enne che, nei pressi di un’agenzia di scommesse di Piazza Spartaco, dialogava con un giovane con il quale si è poi spostato verso via Rispoli. Qui è avvenuto lo scambio droga (una bustina di marijuana) denaro. Subito bloccati spacciatore ed acquirente quest’ultimo è stato sanzionato amministrativamente mentre per lo spacciatore è scattato l’arresto, beffato dalle nuove tecnologie,  e stamane il giudizio direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania