Quantcast

Sud - terza pagina

ESCLUSIVA,VIDEO – Alessandro Criscuolo con “Scende la Neve” ed il tour 2018 nella città di Stabia

Torna per la sua città a far emozionare centinaia di persone Alessandro Criscuolo con il suo nuovo singolo “Scende la Neve”, proprio in occasione delle festività. Nel 2018 ritorna in concerto per i luoghi simbolo di Stabia.

Alessandro Criscuolo, giovane artista stabiese che ha spopolato questa estate con la cover “Castelluoni’s Karma” e che ha già partecipato a diversi eventi musicali nel contesto cittadino, propone per Natale il suo omaggio artistico al pubblico sempre più numeroso che lo segue. Il pezzo,che è uscito giovedì 21 dicembre, s’intitola “Scende la Neve”. Reduce dal successo del tour “Le Quattro stagioni”, Criscuolo torna ad aggiornarci sui prossimi progetti in cantiere. Inoltre, in concomitanza con  la presentazione della lista dei big di Sanremo 2018 esprime la sua opinione a riguardo ed una sua possibile partecipazione in futuro. L’artista si prepara a replicare il successo ottenuto già lo scorso 23 novembre , questa volta però in una data nuova molto particolare , con un concerto ad inizio 2018 sempre presso il Liceo Scientifico F. Severi.

Quali sono i prossimi singoli che usciranno?

“Giovedì 21 dicembre pubblicherò un video sui miei canali social dove suonerò interamente “Scende La Neve”, una mia canzone natalizia, già eseguita nei miei concerti recenti. Sarà un video chitarra e voce, come del resto nascono le mie canzoni”

Qual è il significato della canzone?

“Scende La Neve” è un chiaro riferimento al Natale, ma come sempre cerco di andare sempre oltre nei miei testi, lasciando sempre spazio a messaggi positivi e di speranza. C’è un passaggio nel brano in cui dico “Non ti accorgi di quanto è bello il Natale fino a quando non cominceremo davvero ad amare. La guerra e la fame e tutte queste violenze. Abbracciamoci tutti senza differenze”. Questo è Scende La Neve”

Gli eventi in procinto di realizzarsi?

“Sempre domani ci sarà l’inaugurazione del Salone Viviani a Castellammare di Stabia, per cui in questi giorni definiremo i dettagli per un concerto all’interno della struttura. Inoltre, salvo imprevisti, ripeterò il concerto al Liceo Scientifico Severi sempre a Castellammare a metà gennaio.”

Cosa pensi della lista dei big del Sanremo e cosa ti aspetti?

“Come ogni anno la lista dei big non mi affascina appieno. Quest’anno ci sono ancor più artisti che cantavano quando io non ero nemmeno un pensiero dei miei genitori. Ci sono Ermal Meta in coppia con Fabrizio Moro, Le Vibrazioni ed i Decibel che aspetto con più ansia, perché tratteranno sicuramente un genere musicale che mi è familiare. Ovviamente poi ci sono Elio e le Storie Tese, Mario Biondi e Max Gazzè che credo si cimenteranno in una performance di alto livello.”

Ti farebbe piacere partecipare ad una kermesse come il Festival Sanremo?

“Sarebbe un sogno poter prendere parte al Festival di Sanremo. Io non vedo di buon occhio i Talent e quello che stanno portando nella musica italiana ed in tutto il mondo musicale; per me la musica resta un’arte non una competizione. Il Sanremo sarebbe l’unica competizione per la quale farei un’eccezione”.

 

a cura di Patrizia Esposito

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania