Sud - politica

Pompei, M5S al fianco del popolo LGBT: ci saranno La Mura, Nugnes e Sportiello

Le senatrici del Movimento 5 Stelle Virginia La Mura e Paola Nugnes e la deputata Gilda Sportiello annunciano la loro partecipazione al Gay Pride di Pompei

«Saremo anche noi in piazza il 30 giugno accanto alle associazioni Lgbt a Pompei: non bisogna farsi intimidire dagli striscioni omofobi e dalle provocazioni delle organizzazioni di estrema destra che vogliono impedire il Pride». Così le senatrici del Movimento 5 Stelle Virginia La Mura e Paola Nugnes, annunciando la loro partecipazione il prossimo sabato 30 giugno al Gay Pride di Pompei, promosso dalle associazioni Lgbt per la difesa dei diritti civili e contro ogni forma di discriminazione di genere. Al Pompei Pride sarà presente anche la deputata del Movimento 5 Stelle Gilda Sportiello.

«Questa manifestazione – proseguono La Mura e Nugnes – è stata accompagnata dalle proteste omofobe delle organizzazioni di estrema destra in città di fronte alle quali non si può restare in silenzio. Il nostro è un Paese che non può permettersi arretramenti sul piano della difesa dei diritti civili e della lotta alle discriminazioni di genere, anzi c’è molto da fare anche in Parlamento per migliorare le normative in materia di diritti civili. E’ compito di chi ha a cuore la libertà e la democrazia impedire ogni deriva omofoba: bisogna schierarsi in maniera chiara e netta contro le intimidazioni di chi vuole bloccare l’avanzamento dei diritti civili e – concludono le parlamentari – per un avanzamento culturale e sociale delle nostre comunità».

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania