Quantcast

Sud - cronaca

Vico Equense, cerca di suicidarsi sul Monte Faito, salvato da un volontario

Prendendo una lametta appuntita ha iniziato a ferirsi in più parti del corpo. Il caso ha voluto che arrivasse un volontario dell’Associazione del Faito

Vico Equense – Nella mattinata di ieri, un 60enne della frazione di Ticciano di Vico Equense, ha tentato il suicidio scegliendo come zona della tragedia il Monte Faito.

Grazie al tempestivo intervento di un volontario che controllava la zona, la tragedia è stata scongiurata.

Secondo quanto raccontato, l’uomo si sarebbe fermato sulla prima piazzola di via Nuova Faito e colto forse dalla disperazione ha cercato di togliersi la vita.

Prendendo una lametta appuntita ha iniziato a ferirsi in più parti del corpo. Il caso ha voluto che arrivasse un volontario dell’Associazione del Faito, che scendeva verso Moiano. Il volontario insospettito dall’auto in sosta, ha deciso di controllare cosa stesse succedendo.

Il volontario ha trovato il 60enne disteso sul muretto con alcune parti del corpo con ferite da taglio. L’uomo alla vista del volontario ha minacciato di infliggersi altre ferite.

E’ scattato subito l’allarme e sul posto sono giunti ulteriori volontari del Faito che hanno cercato insieme di calmare il 60enne. L’uomo convintosi,  ha fatto avvicinare i volontari per prestargli le prime cure fino all’arrivo dei soccorsi del 118 e dei carabinieri.

La vicenda è al vaglio dei carabinieri per capire il motivo di tale gesto.

(vicoequenseonline)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania