Quantcast

Sud - cronaca

Vesuvio e Monte Faito: 30 milioni di euro per combattere gli incendi

Vesuvio e Monte Faito: 30 milioni di euro per combattere gli incendi

La Regione Campania, per far fronte agli incendi sul Vesuvio e su Monte Faito, ha deciso di mettere a disposizione sei aeromobili monomotore, un aeromobile bimotore, circa cinquanta i mezzi in dotazione delle associazioni di volontariato con strumentazione Aib, cinque mezzi speciali della Protezione civile regionale di cui tre mezzi polisoccorso con 500 litri, due autopompe da 2500 litri, sedici mezzi della Sma Campania.

Come riportato dal giornale Lo Strillone, le aree colpite dal fuoco (Vesuvio, Faito e numerosissime altre zone della regione) sono state oggetto di numerosissimi eventi fino a Novembre inoltrato. Sono state più di 3000 le segnalazioni incendi per oltre 13 mila ettari bruciati.

Per questo la Regione ha deciso di fare un investimento che si aggira intorno ai 30 mila euro e che rientra nel Piano Antincendio Boschivo per il triennio 2018-2020, nonché alla sottoscrizione delle convenzioni. Al livello del personale impiegato è di 350 unità della Regione Campania, dislocato nelle Basi territoriali, nelle Sale operative integrate, nella Sala operativa regionale unificata e negli uffici tecnico-amministrativi della Regione. A questi, che sono dipendenti di Sma Campania e della Regione stessa, vanno ad aggiungersi 500 volontari della Protezione civile, 3600 vigili del fuoco e 500 carabinieri forestali.

Invece 10 mila euro saranno le risorse impiegate per le attività di prevenzione per il 2018, che prevederanno 87 interventi in oltre 50 Comuni. Si tratta di interventi di ripristino delle aree percorse dal fuoco, manutenzione dei viali tagliafuoco esistenti, creazione di nuovi viali o fasce tagliafuoco.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania