Quantcast

Sud - cronaca

Torre del Greco, imbrattata Piana delle Ginestre: sequestrati 45 sacconi

Siti protetti finiscono nel degrado

Torre del Greco, le zone protette del parco del Vesuvio continuano ad essere i posti preferiti dai malviventi e incivili, per lo sversamento di qualsiasi tipo di rifiuto. Usata a mo di discarica non solo la zona protetta in via Montagnelle a Torre del Greco, la quale non è provvista di telecamere,  ma anche i siti protetti a pochi passi dal gran cono e in cui sono puntati gli «occhi» delle telecamere dell’ente parco.

Ieri, i carabinieri forestali del reparto parco nazionale del Vesuvio, condotto dal tenente colonnello Antonio Lamberti, hanno scoperto altri due siti a Piana delle Ginestre e accanto all’osservatorio vesuviano, usati come discarica personale. Sono stati sequestrati 45 sacconi contenenti borse, scarpe e accessori come quelli sequestrati nei giorni scorsi a Torre del Greco. Si pensa che dietro a tutto questo ci sia un unico responsabile e un personaggio locale, che dovrà rispondere di inquinamento ambientale e dovrà risarcire le spese per la bonifica.  (Il Mattino)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania