Quantcast

Banner Gori
PUBBLICITA' ELETTORALE
www.francescosomma.it
Polizia di Scampia: Alto impatto al rione “Monterosa” Alto impatto a Secondigliano: Due persone arrestate e due denunciate Campagna ROADPOL “Focus on the Road” dal 14 al 20 settembre 2020 bar napoli Polizia arresta due noti borseggiatori alla stazione F.S. di Napoli C.le Polizia: arresti per rapina e spaccio di droga tra Vomero e Mezzocannone Stazioni Campane sotto controlli straordinari della Polizia Polizia: controlli e denunce tra Borgo Sant'Antonio e Vicaria Polizia: denunciati due uomini per ricettazione in vico Molino Polizia vs "Furbetti" della mascherina irrispettosi dell'ordinanza n° 212 Ferragosto 2020: Controlli straordinari della Polizia di Stato Report di Ferragosto: Controlli straordinari a Napoli e dintorni Operazione "Alto Impatto" della Polizia nella Stazione di Napoli Centrale Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese napoli stazione polizia pompei foto free flikr
Sud - cronaca

Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne

PUBBLICITA' ELETTORALEwww.francescosomma.it

Nella mattinata di venerdì, tre anziani sono stati bersaglio di un tentativo di truffa da parte di un uomo di 31 anni, spacciatosi per parente.

Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne

NAPOLI- Venerdì mattina gli agenti del commissariato Bagnoli sono intervenuti presso un condominio di via Terracina dove un uomo aveva tentato di truffare tre anziani tutti residenti nello stesso stabile e imparentati tra loro.
I poliziotti hanno accertato che l’uomo, spacciandosi ora per il figlio, ora per il nipote delle vittime, le aveva contattate telefonicamente annunciando che a breve un postino avrebbe consegnato loro un plico dietro il pagamento di 3800 euro.
I tre anziani, insospettiti dalle telefonate avvenute a poca distanza le une dalle altre, e dopo essersi confrontati tra di loro, hanno avvisato i poliziotti che hanno bloccato il truffatore, un napoletano 31enne, mentre stava consegnando il “pacco” a una delle vittime denunciandolo per tentata truffa aggravata.

Purtroppo si riportano spesso nelle cronache episodi del genere. Non mancano le campagne di sensibilizzazione rivolte proprio a chi si ritrova ad essere il “bersaglio” di questi truffatori.

Positivo l’esito della vicenda, dove “le vittime” hanno saputo agire con prudenza e fare affidamento alle Forze dell’Ordine.

 

 

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email

PUBBLICITA’ ELETTORALE

www.francescosomma.it

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più