Sud - cronaca

Santobono, TAC fuori servizio per 72 ore: attività ripresa

La TAC dell’ ospedale elencato è una modera ‘128 slices’, in grado di garantire grande velocità e con una poca dose di radiazioni.

A Napoli, nell’ ospedale Santobono, c’è stato il fermo tecnico della TAC, durato circa 72 ore, necessario per la riparazione di un guasto avvenuto nella giornata di venerdì. La TAC dell’ ospedale elencato è una modera ‘128 slices’, in grado di garantire grande velocità e con una poca dose di radiazioni. E’ durato meno di 72 ore e, lo stop, è stato causato anche dai giorni successivi cioè Sabato e Domenica, in assenza di tecnici. In questi casi la procedura interna prevede che si esegua il trasferimento del paziente presso il ‘Pausilipon’, altro ospedale aziendale. Durante queste ore, per fortuna, non è stato necessario ricorrere alle apparecchiature degli altri ospedali come il Cardarelli, perchè dal giorno del guasto a oggi, sono stati solo otto i bambini sottoposti a TAC e quindi, con il poco afflusso, è stato possibile gestire il tutto dal Pausilipon. L’Azienda Santobono Pausilipon, inoltre, ha già programmato l’ acquisto di una seconda apparecchiatura TAC, da dedicare solo all’ attività di emergenza.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania