Quantcast

Carabinieri 112
Sud - cronaca

Pompei, aggredisce una donna: scattano le manette per un oplontino

Aggredisce una prostituta a Pompei per rapinarla scattano le manette per un 43enne di Torre Annunziata

I Carabinieri della sezione Radiomobile di Torre Annunziata hanno tratto in arresto un 43enne oplontino, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, la persona e gli stupefacenti, accusato di tentata rapina aggravata.
L’uomo aveva aggredito, con morsi e pugni, una donna di 26 anni originaria della Bulgaria, con l’obiettivo di impadronirsi delle somme di denaro, ma a causa delle autovetture che giungevano ha abbandonato il tentativo di rapina.

La Polizia di Pompei ha prontamente allertato i Carabinieri di Torre Annunziata che hanno bloccato il 43enne nei pressi di via Plinio. L’arrestato è stato poi condotto nel carcere di Poggioreale.

La donna vittima dell’aggressione è stata portata all’ospedale di Boscotrecase, dove il personale medico ha riscontrato ferite lacero-contuse guaribili in 15 giorni.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania