Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, stupro a Marechiaro: scarcerati i tre minori colpevoli

Napoli, stupro a Marechiaro: scarcerati i tre minori colpevoli

Napoli. Pochi mesi fa, nei pressi di Marechiaro, tre giovani ragazzi eseguirono uno stupro di gruppo, nei confronti una minorenne, la quale, fu costretta in una fase successiva, a stanare essa stessa i responsabili tramite il social facebook. Sembrerebbero emergere delle novità per i tre responsabili, a cui è stata data la possibilità di passare dal carcere minorile a un forno a legna ad impastare pizze. Da una casa circondariale a un programma di recupero per aspiranti pizzaioli. Sfuma la prospettiva per una condanna che avrebbe segnato a via i tre, ed emerge  un beneficio che potrebbe cancellare tutto: estinguere il reato e cancellare ogni traccia delle accuse mosse dalla Procura dei minori di Napoli.

In questi giorni ai tre minori è stata data la cosiddetta “messa alla prova”, con una liberazione anticipata e la possibilità di un reinserimento assistito dai servizi sociali. Lavoro, artigianato, riabilitazione. In sintesi, i tre minori possono lasciare la cella, a distanza di soli pochi mesi di detenzione all’interno degli istituti minorili della regione.

Purtroppo ci troviamo di fronte ad un brutto caso di cronaca, dove ai tre ragazzi è stato concesso un inserimento nuovo nella società, ma forse prendendo questa decisione, non si è pensato, anche,  alla giovane vittima.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania