Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, personale assente “causa malattia”: funicolari di Chiaia e Mergellina costrette a chiudere

Napoli, personale assente “causa malattia”: funicolari di Chiaia e Mergellina costrette a chiudere

Ancora una giornata da incubo per l’Anm e i pendolari che utilizzano il trasporto pubblico a Napoli: così come accaduto ieri, anche questo pomeriggio, martedì 27 novembre, le funicolari di Chiaia e Mergellina saranno costrette a chiudere. A renderlo noto, sui sui profili social, è la stessa Azienda napoletana per la mobilità. I capiservizio delle due funicolari si sono messi improvvisamente in malattia. Come precisa l’azienda, si tratta di capiservizio diversi dai tre che si erano messi in malattia ieri, costringendo le funicolari ad un primo stop. Il servizio si interromperà con l’ultima corsa delle 14.10.
“Anm ha ricevuto la comunicazione intorno alle 12 e si è subito attivata per trovare dei sostituti: i capiservizio delle funicolari sono in tutto 15 ma il richiamo in servizio è, da contratto, su base volontaria e tutti coloro che sono stati reperibili hanno affermato di non poter coprire il turno pomeridiano. L’indisponibilità di capi servizio impedisce, quindi, per il secondo giorno consecutivo di garantire il servizio all’utenza. L’azienda si scusa con la clientela ed è impegnata a rimuovere le cause che hanno determinato i disagi improvvisi di queste ultime ore” si legge su un post pubblicato su Facebook da Anm poco fa.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania