Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, detenuto muore per febbre alta: protesta con lancio di bottiglie all’esterno del carcere di Poggioreale

Napoli, detenuto muore per febbre alta: protesta con lancio di bottiglie all’esterno del carcere di Poggioreale

Questa mattina, il carcere di Poggioreale di Napoli, è stato luogo di un’accesa protesta iniziata dai parenti del detenuto morto qualche giorno fa.
A raccontare quei concitati momenti è stato il Sappe, il Sindacato di Polizia Penitenziaria.
Un gruppo formato da circa una trentina di donne avrebbe bloccato alcuni agenti di polizia penitenziaria all’interno di un parcheggio lanciando anche alcune bottiglie di vetro.
Le manifestanti chiedevano la verità sulla morte del detenuto Claudio Volpi, 34enne in carcere per reati legati alla droga.
Mentre all’esterno del carcere si accendeva la protesta, i detenuti dei reparti ‘Livorno’ e ‘Salerno’ hanno manifestato insieme alla famiglia della vittima battendo oggetti contro le sbarre.
Nel mentre la situazione all’esterno è diventata più complicata: “Il gruppo formato da familiari dei detenuti – spiega il Sappe – hanno lanciato bottiglie e pietre sia contro il cancello ed anche all’interno del parcheggio per protesta contro il personale di polizia penitenziaria sequestrando una decina di colleghi all’interno”. Tra i manifestanti era presente anche la moglie di Volpi.
Il detenuto morto a Poggioreale si trovava nel II padiglione Milano. Aveva la febbre molto alta. Le sue condizioni di salute si erano ulteriormente aggravate nella notte e il personale medico non aveva fatto in tempo a chiamare il 118.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania